"ubi societas ibi ius"

Giuseppe Tarantino LiveYou - Degrado urbano
Bitonto - sabato 18 marzo 2017

Sono attonito, indignato, deluso.

Stamane apprendo le notizie, tra cui quella sul presidente Trump, che sopprime l'ufficio educazione e studi e ricerche sul pianeta Terra per incrementare quelli su Marte, il pianeta. Taglia i fondi, insomma. Penso che sia lì la spiegazione. Siamo tutti concentrati ad apparire intelligenti, dotti e più che altro resi edotti, e poi, la vera chicca, la tecnologia. Super al passo con essa.

Il marketing mix, un evento lì, un festival qui, ma la mayonnaise si sa, se troppo la energizzerai, si smonterá.

E poi?!

La buona riuscita di un tutto, sta inevitabilmente nell'aver azzeccato garbuglio in ciascuna parte. Senza scomodare la teoria olistica.

Forse è il caso di iniziare a pensare di spostare la sede dell A.S.V. da qualche altra parte; magari dove si sta per realizzare un luna park in un qualche bene confiscato ed al suo posto. Capisco il Cittadino quando pensa che andrà a rischiare la propria vita per andare a conferire un rifiuto diverso presso l'azienda che è ubicata in zona provinciale 231, che ha visto recenti e numerosi episodi tragici, proprio all'altezza della sede di cui trattasi. Ciò che non comprendo, ma proprio no, è l'attimo in cui il rifiuto lo abbandona lì. Perché è fuori dal centro. Caro padrone di cose da destinare alla distruzione, il centro è una misura, non uno status symbol. Non è che perché è fuori le mura non si vede. Lo vediamo. Fa da alimento per topi. Odoroso com'è, non vedo l'ora che giunga la primavera e scoppi l'estate.

Per non parlare della posizione. Chi provenga alla guida di un mezzo dal cavalcavia non inquadra la postazione, svolta nella via (che ha un nome! via B. Buozzi; ora sai dove li hai abbandonati) e li prende in pieno; rifiuti? Se qualcuno stesse conferendo, nella giusta maniera, il rifiuto presso la postazione non ci vorrebbe un ingegnere per comprendere la dinamica. Strada a doppia corsia, una per senso di marcia. Marciapiede assente, asfalto assente, segnaletica orizzontale assente, criterio assente; segnaletica verticale timida, smunta e sbiadita, dare precedenza. Strada pensata per le auto, trafficata molto da pedoni: grazie per sottoporci ogni giorno ad un nuovo rischio! fate il vostro dovere Cittadini, siate eroi del rifiuto, forse vi intitoleranno una mattonella!

Mi sono dilungato perché diverse sono le spunte degli argomenti utili ad inquadrare questo post; oltre al degrado ambientale, il senso civico, la sicurezza stradale, la destinazione delle risorse.

Un cittadino che di fronte a questa immagine che ha scattato durante una passeggiata a piedi, per diminuire l'immissione di polveri sottili che a Bitonto paiono essere della stessa concentrazione di New York, resta attonito, indignato e deluso; non per sempre.



Altri articoli
Gli articoli più commentati
Gli articoli più letti