lunedì 30 settembre 2013 Attualità
La Provincia stanziò 190mila euro per la ripresa dei lavori, bloccati dalla ditta appaltatrice per il mancato pagamento

Cantiere di via Palo, oggi ripartono i lavori

Dopo mesi di stop, tornano all’opera le ruspe. Stamattina sopralluogo di Abbaticchio

Segnala questa notizia ai tuoi amici con una email
A:
Da:
Messaggio:
Il cantiere è fermo da mesi
Il cartello di lavori in corso su via Palo - Il cantiere è fermo da mesi © bitontolive

Aperto da anni ma in abbandono da mesi, il cantiere del ponte di via Palo riapre questa mattina. Tempo permettendo. Il sindaco Michele Abbaticchio sarà sul posto per un sopralluogo. 
Dopo un lungo scaricabarile tra amministrazione comunale e Provincia di Bari per la responsabilità dello stop dei lavori, due mesi fa il sindaco di Bitonto rimandò al mittente le accuse di aver causato ritardi imputabili a modifiche infinite al progetto, e ad un contenzioso con la ditta appaltatrice per il mancato pagamento di una tranche dei lavori. Poi ci fu un incontro riappacificatore con il presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, dal quale emerse la volontà comune di accorciare il più possibile i tempi per un’opera importante per la città, e soprattutto per liberare finalmente l’accesso alla Provinciale 231, bloccato dal cantiere.
Per il completamento del cavalcavia di via Palo, ad inizio agosto scorso, la giunta della Provincia di Bari deliberò lo stanziamento di 190mila euro. Denaro destinato alla transazione con la ditta appaltatrice, che fermò il cantiere proprio per i ritardi nei pagamenti da parte della Provincia.
A stabilire la tabella di marcia e concordarla con l’azienda costruttrice sarà sempre l’Ufficio tecnico provinciale, ma d'intesa con il Comune di Bitonto. Questo, almeno, è l'auspicio.

Commenta la notizia

Non verranno convalidati i commenti che:

  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
{ "items": [{ "data_inizio": "2013/12/01", "data_fine": "2013/12/01", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/quinto-cornice.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/photo.php?v=10200778094078546&set=vb.638337366217227&type=2&theater", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#0A1622", "top":"180" }] } { "items": [ { "data_inizio": "2014/08/16", "data_fine": "2014/08/28", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/app-skin.jpg", "href_immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/live_APP.htm", "attivo":"no" } ] }
Chiudi Non visualizzare di nuovo