Social

Bitonto - martedì 07 gennaio 2014 Attualità

180 giorni di tempo per riscuotere la vincita

Lotteria Italia 2014, uno dei biglietti estratti è bitontino

Il tagliando fortunato è della serie “D 134029”. 20mila euro il bottino

Lotteria Italia © n.c.
di Luciana Neglia

Anche Bitonto è stata baciata dalla fortuna, aggiudicandosi uno dei premi della Lotteria Italia 2014. Il biglietto “D 134029“, acquistato in una delle ricevitorie locali, è stato estratto, come tradizione, nel giorno dell’Epifania e rientra nei 100 premi di terza categoria pari a 20mila euro. Un bottino decisamente meno ricco rispetto ai 5 milioni di euro assegnati al primo premio vinto a Lecco.

Ricordiamo le modalità per poter riscuotere i premi: i vincitori devono presentare il tagliando fortunato, integro e originale, presso uno degli sportelli di Banca Intesa Sanpaolo, presso l'Ufficio Premi di Lotterie Nazionali oppure inviando il biglietto all'Ufficio Premi con raccomandata A/R. E’ necessario indicare le proprie generalità, l'indirizzo del richiedente e la modalità di pagamento richiesta (assegno circolare, bonifico bancario o postale). I premi possono essere ritirati entro 180 giorni dalla pubblicazione ufficiale, convinti però che i possessori dei biglietti vincenti corrano subito ad incassare la loro fortuna.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
Chiudi Non visualizzare di nuovo