Incidente stradale su via Palo, tre feriti

Tre le auto coinvolte nell'impatto

Cronaca
Bitonto venerdì 25 settembre 2009
di Pasquale Scivittaro
©
Intorno alle 9.30, nuovo incidente sulle arterie stradali che collegano la nostra città ai paesi limitrofi.

Teatro del nuovo impatto, ancora una volta, è via Palo, strada che ha mietuto sin troppe vittime innocenti in questi anni.

A causa dell'asfalto reso viscido dalla pioggia e, probabilmente, della velocità sostenuta, una Rover ha tamponato violentemente una Mazda, poco prima del semaforo.
Nell'impatto è rimasta coinvolta anche una Seat Ibiza.

Gli agenti della Polizia Municipale hanno immediatamente rilevato l'incidente e ricostruito la dinamica.
I feriti, tre per la precisione, tutti in condizioni fortunatamente non gravi, sono stati ricoverati presso l'Ospedale "San Paolo".
Lascia il tuo commento
I commenti degli utenti
  • Giuli0 ha scritto il 26 settembre 2009 alle 18:00 :

    ...Infine, scrivere che persone con trauma distorsivo rachide cervicale (meglio detto colpo di frusta) sono "feriti" è un pò eccessivo.Sicuramente su 1cosa concordo con lei: percorro la strada Palo Bitonto tutti i giorni 4 o 6 volte al giorno: è 1vera trappola mortale; sarebbe necessario riasfaltarla, mettere dei dossi, allargarla e soprattutto togliere le prostitute! Rispondi a Giuli0

  • Giuli0 ha scritto il 26 settembre 2009 alle 18:00 :

    Prima di scrivere gli articoli sarebbe buona norma per 1giornalista informarsi!La causa dell'incidente non era la velocità sostenuta ma l'acquaplaning, fenomeno che in presenza di asfalto drenante è causato dall'alta velocità, ma nel caso di asfalto vecchio o consumato-come quello della strada tra Palo e Bitonto-si verifica semplicemente x mancanza di aderenza dei pneumatici al fondo stradale.In 2°luogo, le auto coinvolte sono diverse da quelle citate nell'articolo, come d'altronde la foto. Rispondi a Giuli0

  • velocity ha scritto il 25 settembre 2009 alle 17:47 :

    ..1notte, tornavo con mio fratello a casa, e ci siamo ritrovati a cavallo della striscia biancauna mucca enorme..morta..l'abbiamo evitata all'ultimo a causa delle tenebre ahinoi schiarite dai fari della nostra auto, che per altro hanno reso chiara l'immagine solo a poca distanza dall'animale, ma le aziende lo sanno ke devono recintare i loro allevamenti?e le nostre amministrazioni sanno ke devono fare rispettare le norme?oltre ad assicurare delle strade sicure? continuate a dormire ai consigli! Rispondi a velocity

  • velocity ha scritto il 25 settembre 2009 alle 17:40 :

    I problemi di quella strada sono tanti, oltre all'alta velocità, figlia di poca prudenza e osservanza delle norme stradali..lo dice una ke ha abitato a palo e che di pericoli ne ha scampati molti..prostitute che, attirando l'attenzione di alcuni, creano disattenzioni, soste dove non consentito, attraversamenti azzardati da parte di extracomunitari del campo nomadi..animali di ogni genere..non parlo solo di cani randagi.. continua Rispondi a velocity

Le più commentate
Le più lette