Emergenza neve

Mariotto, volontari in campo per ripulire le strade

Capitanati da un giovane agricoltore col suo trattore, hanno ripristinato la viabilità

Attualità
Bitonto martedì 10 gennaio 2017
di Mariella Vitucci
D'Amato all'opera con il suo trattore © BitontoLive.it

A Mariotto, dopo l'intervento dell'amministrazione comunale nelle arterie maggiori con un grosso mezzo spalaneve, le strade secondarie erano rimaste innevate. I residenti hanno deciso allora di rimboccarsi le maniche, accogliendo l'invito ad «essere utili a noi stessi» lanciato dal consigliere comunale della frazione, Gaetano De Palma.

Nell'incontro di ieri pomeriggio, nella sede della delegazione comunale, è stato messo a punto il piano d'azione per liberare le vie da neve e ghiaccio.

In campo, questa mattina, una squadra di dieci persone, capitanata dal giovane agricoltore Damiano D'Amato, 24 anni. Con il suo trattore "armato" di ruspa ha fatto il grosso, seguito da un gruppo di uomini e donne che non si sono risparmiati a spalare neve, ammucchiandola sul ciglio delle strade.

La viabilità, finalmente, è stata ripristinata. E neppure le nuove nevicate potranno cancellare questo bell'esempio di spirito di comunità e senso civico.

Lascia il tuo commento
I commenti degli utenti
  • Antonello ha scritto il 10 gennaio 2017 alle 14:49 :

    È doveroso ringraziare pubblicamente L interessamento e L impegno del Consigliere Comunale Gaetano De Palma, prestando il max impegno umano e istituzionale, seguendo e coordinando i lavori di pulizia, passo passo. Geniale è stata L idea di coinvolgere noi cittadini "essere utili a noi stessi", inestimabile è stato il gesto eroico di Damiano D’Amato, passando nei piccoli vicoli con il sua trattore dotato di ruspa, per aiutare giovani ed anziani a pulire davanti le proprie case. Concludendo, la neve si scioglierà, ma queste persone lasceranno un segno indelebile e indimenticabile per quello che hanno fatto per la comunità di Mariotto. Ragazzi continuate così, alle vs spalle ci sono cittadini che apprezzano in silenzio la vs missione. Rispondi a Antonello

Le più commentate
Le più lette