Maltempo

Grandinata, ingenti danni in tutto l'agro barese

I tecnici di Cia Puglia stanno attuando le verifiche. Bonasia (Pd): «Tantissime le contrade interessate nell'agro bitontino»

Attualità
Bitonto lunedì 14 agosto 2017
di La Redazione
Chicci di grandine
Chicci di grandine © Facebook

Ha causato ingenti danni all’agricoltura in tutto il territorio barese la forte grandinata che si è abbattuta in pochi minuti nel pomeriggio di sabato.

Gli agricoltori rischiano così di vedere vanificato tutto il lavoro svolto negli ultimi mesi. Di danni ai vigneti in gran parte della Puglia ha parlato anche la Cia Agricoltori Italiani di Puglia che, in un post su Facebook, assicura che «i tecnici e i responsabili dell'area assicurativa sono già al lavoro per la verifica dei danni, in molti casi ingenti».

«Lo diciamo da tempo e ribadiamo ha dichiarato Raffaele Carrabba, presidente di Cia Puglia che la frequenza degli eventi clamorosi, dovuti ai cambiamenti climatici, impone una seria e urgente riflessione sul sistema assicurativo in favore di un più ampio e meno costoso sostegno alle aziende agricole colpite».

Tanto rammarico per il nefasto avvenimento climatico, che ha colpito anche il territorio bitontino, si scorge nelle parole del consigliere comunale del Partito Democratico, Gaetano Bonasia: «Dopo la siccità che ha determinato un calo produttivo notevole stimato ci mancava la grandine. Tantissime le contrade interessate nell'agro bitontino, come contrada Monteverde - San Martino - Chiascia Palombaio. Dopo tanti sacrifici per poter portare a fine ciclo il raccolto, potatura, buone pratiche agricole, irrigazione di soccorso che quest'anno inciderà notevolmente sui bilanci economici delle aziende agricole, basta qualche minuto per vanificare tutto questo»

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Antonio Monte ha scritto il 14 agosto 2017 alle 20:40 :

    Dopo aver calato un super poker con: 1) NEVICATA 2) GELATA 3) SICCITÀ 4) GRANDINATA ci ritroviamo ancora ad elemosinare un pietoso stato di calamità. A tutta la classe politica da quella locale fino al presidente del consiglio, chiedo cos' altro ci deve capitare ancora per meritare un minimo di considerazione? Rispondi a Antonio Monte

Le più commentate
Le più lette