Fede e devozione

Maria Santissima Immacolata, il programma dei festeggiamenti

Domani si terranno l'omaggio floreale, la santa messa presieduta dall’arcivescovo Cacucci e la solenne processione con l’effigie della patrona di Bitonto

Attualità
Bitonto giovedì 07 dicembre 2017
di La Redazione
L'effige dell'Immacolata
L'effige dell'Immacolata © Maria Cristina Roselli

Oggi, vigilia della festività liturgica di Maria Santissima Immacolata, la popolazione si prepara a festeggiare la patrona di Bitonto, con quel misto di fede e folklore che caratterizza la devozione pugliese.

Domani, grande festa dell’Immacolata, dopo le sante celebrazioni delle 7 e delle 9 in Cattedrale, alle 11 si terrà la santa messa presieduta dall’arcivescovo della diocesi Bari-Bitonto, monsignor Francesco Cacucci, con la partecipazione delle arciconfraternite, le confraternite, i cavalieri del Santo Sepolcro, il Comitato Feste Patronali, le associazioni mariane, le autorità religiose, civili e militari.

A seguire, alle 12, ci sarà il lancio delle bombe e alle 17 si snoderà la solenne processione con la sacra effigie dell’Immacolata Concezione, a cui parteciperà la confraternita devota alla Madonna della diocesi di Ruvo-Molfetta-Giovinazzo-Terlizzi.

Al rientro, alle 19.30, la santa messa verrà celebrata dal vicario episcopale territoriale, monsignor Alberto D’Urso.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette