Priorità a giovani, disoccupati e studenti non lavoratori

Elezioni politiche, gli scrutatori iscritti all’albo dovranno dichiarare disponibilità alla nomina

Domande da consegnare entro il 31 gennaio all’ Ufficio Relazioni con il Pubblico

Attualità
Bitonto venerdì 12 gennaio 2018
di La Redazione
Uno scrutatore timbra una scheda elettorale
Uno scrutatore timbra una scheda elettorale © n.c.

Anche in occasione delle elezioni politiche del 4 marzo prossimo la priorità nella nomina degli scrutatori sarà riservata a giovani, disoccupati e studenti non lavoratori. La decisione è stata confermata dalla Commissione Elettorale Comunale con l’obiettivo di consentire un’occasione d’impiego, anche se temporanea, alla popolazione più giovane.

La priorità riguarda, infatti, i nati dal 1° gennaio 1979 in poi, già iscritti nell’albo comunale degli scrutatori, che sono disoccupati o inoccupati, purchè iscritti alle liste del Centro per l’impiego, ovvero studenti non lavoratori iscritti ad un regolare corso di studi.

Gli interessati che si trovano nelle suddette condizioni dovranno presentare al Comune entro il 31 gennaio 2018 una dichiarazione di disponibilità. Uno specifico elenco sarà predisposto sulla base delle domande pervenute.

La Commissione elettorale utilizzerà, poi, l’elenco per procedere in seduta pubblica al sorteggio degli scrutatori da nominare nei 51 seggi comunali.

Il modulo di domanda, da compilare con i dati richiesti e firmare, è disponibile sul sito internet del Comune (sezione “Elezioni politiche 2018” nella home page) e può essere ritirato direttamente dall’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP), che ha sede a Palazzo di Città in Corso Vittorio Emanuele, 41.

La dichiarazione, con allegata la fotocopia di un valido documento di riconoscimento, potrà essere consegnata direttamente all'URP oppure inviata per posta elettronica, esclusivamente in formato pdf, all’indirizzo “elettorale@comune.bitonto.ba.it”.

Non saranno considerate valide le dichiarazioni presentate su modello diverso da quello pubblicato sul sito internet del Comune, non compilate in ogni parte e quindi prive dei dati obbligatori richiesti o non firmate. In caso di domande presentate in numero inferiore alle nomine da effettuare, per il completamento dei seggi il sorteggio sarà esteso a tutti gli altri iscritti all’albo degli scrutatori.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette