Zone Economiche Speciali

Zes, Damascelli: «Rispettare tempi e assicurare infrastrutture per garantire opportunità in Puglia»

Il consigliere regionale di Forza Italia ha invitato l'assessore regionale allo Sviluppo Economico al rispetto dei tempi per garantire questa opportunità ai territori pugliesi

Attualità
Bitonto martedì 13 marzo 2018
di La Redazione
Zes
Zes © n. c.

"Un’audizione proficua, quella di oggi (ieri, ndr.) in Commissione, perché abbiamo avuto modo di interloquire con l'assessore regionale allo Sviluppo Economico e di rappresentargli le nostre valutazioni sulle Zone Economiche Speciali. Innanzitutto il rispetto dei tempi, fondamentale per garantire questa opportunità ai territori pugliesi”. Così il consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli.

Ho sottoposto all'assessore - sottolinea - l’esigenza di evitare sperequazioni, perché il rischio è che aziende contigue vengano sottoposte a regimi diversi”.

Ho anche sottolineato la necessità di allertare le autorità competenti (consorzi Asi e istituzioni locali) - aggiunge Damascelli - affinché vengano definite una volta per tutte le situazioni di aree tipizzate come industriali (con tutta la esosa tassazione aggiuntiva che ne consegue a carico dei proprietari) ma che in realtà sono suoli ad uso agricolo senza alcuna infrastruttura. Su queste aree o si impiantino davvero attività produttive, o si liberino da vincoli e balzelli, senza ulteriore indugio”.

Sono solo alcune delle osservazioni che abbiamo condiviso e illustrato oggi e che si inseriscono nel solco di un lavoro che stiamo compiendo per le ZES: se ben strutturate, potranno costituire un motore per attirare nuovi investimenti e produrre occupazione sull’intero territorio regionale".
Lascia il tuo commento
commenti