La denuncia

Provinciale 89, ennesimo furto di cavi di rame

Nel tratto di strada tra Palombaio e Bitonto, 8 pali sono stati manomessi da ignoti

Cronaca
Bitonto venerdì 15 settembre 2017
di La Redazione
Palo dell'illuminazione da cui sono stati sottratti i cavi di rame
Palo dell'illuminazione da cui sono stati sottratti i cavi di rame © n.c.

Dopo la pausa estiva, sono ricominciati a pieno ritmo i furti sulla strada provinciale 89 che collega le due frazioni di Mariotto e Palombaio a Bitonto.

Secondo quanto riferito a BitontoLive da un autista dei mezzi di trasporto dell’Azienda Servizi Vari che, ogni giorno percorre la provinciale durante il turno di lavoro, questa notte si sarebbe verificato l’ennesimo furto di cavi di rame, rimossi dai pali dell’illuminazione pubblica.

Il tratto di strada interessato dal furto, questa volta, sarebbe quello nelle immediate vicinanze della stazione di benzina. Da 8 pali in tutto, già spenti da tempo, ignoti sarebbero riusciti a sottrarre fasci di cavi, lasciati sospesi sulla sommità, probabilmente in attesa di completare i lavori di ri-allacciamento della corrente elettrica. I malviventi avrebbero utilizzato, con tutta probabilità, delle scale o dei sollevatori per raggiungere la cima dei pali, dai quali i cavi penzolavano, e li avrebbero tagliati per portarseli via. Tuttavia, alcuni cavi sono rimasti sospesi e penzolanti, come evidenziano le immagini allegate.

L'ennesimo atto di microcriminalità ai danni della res pubblica cittadina, che contribuisce ad aumentare l'insicurezza nei residenti delle frazioni.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette