Social

Bitonto - mercoledì 11 gennaio 2017 Politica

La nota

Emergenza neve, Forza Italia: «Deficit grave di programmazione»

Caroppo e Damascelli contestano la demagogia del governatore e l'incalzano a dichiarare subito lo stato di calamamità

Neve sulle strade © Live Network
di La Redazione

«Questa ondata di maltempo ha reso ancor più evidenti i deficit di programmazione della giunta regionale. Un'emergenza annunciata, da giorni, e che nonostante ciò ha trovato la Regione totalmente impreparata a gestirla». Così i consiglieri regionali di Forza Italia Andrea Caroppo e Domenico Damascelli.

«Non bastano – proseguono – le vetrine che Emiliano rincorre in queste ore, con gesti dal sapore esclusivamente demagogico e che hanno, giustamente, provocato la stizza degli amministratori locali che sono seriamente in prima linea per assistere i cittadini. Serviva un'azione programmata nei giorni precedenti, quando già si sapeva che la nostra Regione sarebbe stata interessata dal fenomeno. Nell'assenza di governance, i volontari e gli operatori hanno svolto un lavoro encomiabile, che ha alleviato i disagi delle varie comunità. In tutto ciò, l'agricoltura è in ginocchio e ha pagato un prezzo salatissimo, con la distruzione di intere colture sepolte dalla neve».

«Ci auguriamo che la giunta Emiliano non si prodighi in annunci senza seguito e richiediamo la dichiarazione di stato di calamità naturale. Non vorremmo – concludono – che si replicasse il copione della grandinata del 6 agosto, per la quale nulla è stato fatto pur in presenza di danni ingentissimi alle colture».

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
Chiudi Non visualizzare di nuovo