Politica trasparente

'Sai Chi Voti', la replica ad Abbaticchio: «Apprezziamo l'impegno ma non è sufficiente»

I responsabili della campagna sulla trasparenza nella politica hanno risposto alle dichiarazioni del sindaco di Bitonto

Politica
Bitonto martedì 07 novembre 2017
di La Redazione
Michele Abbaticchio
Michele Abbaticchio © BitontoLive.it

Riportiamo di seguito la replica dei responsabili della campagna sulla politica trasparente “Sai Chi Voti”, giunta in seguito alle dichiarazioni che il sindaco Michele Abbaticchio ha fatto a BitontoLive lo scorso 5 novembre.

In merito alle dichiarazioni del sindaco Abbaticchio del 5 novembre comparse su Bitontolive.it, la campagna per la trasparenza “Sai Chi Voti”, promossa da Riparte il futuro e altre dieci organizzazioni, vorrebbe chiarire che gli impegni portati avanti dall’amministrazione comunale, seppur apprezzabili, non corrispondono a quanto sottoscritto durante la campagna elettorale e per questo considerati insufficienti. Infatti erano necessari i seguenti requisiti: creare una pagina web nel sito del Comune, denominata “agenda trasparente”, contenente un elenco degli incontri che Sindaco e Giunta hanno con i portatori di interessi, periodicamente aggiornato e catalogato. A noi questa pagina non risulta attualmente presente.

E ancora, introdurre con modifica del regolamento comunale (come recita il testo dell’impegno sul nostro sito) le audizioni pubbliche, il meccanismo trasparente di nomina dei vertici delle partecipate. Consapevoli che in merito è stata protocollata la richiesta di modifica dello statuto comunale, al momento la riforma non risulta approvata. Aspetteremo la conclusione positiva dell’iter normativo per dichiarare adempiente l’amministrazione.

I 100 giorni sono scaduti ma nulla impedisce di rispettare gli impegni adesso. Quello che conta è la sostanza: mantenere le promesse e rendere trasparenti le nostre città, poiché l’unica cura alla corruzione è proprio la trasparenza”.
Lascia il tuo commento
commenti