La nota

Passaggio a livello per Santo Spirito, il centro sinistra: «Da noi impegno, da altri solo fake news»

La coalizione civica a sostegno di Abbaticchio smentisce la notizia, lanciata dal consigliere regionale Damascelli, di un impegno da parte dell’assessore ai trasporti Nunziante a reperire i fondi per il sottopasso

Politica
Bitonto venerdì 12 gennaio 2018
di La Redazione
Il passaggio a livello sulla via per Santo Spirito
Il passaggio a livello sulla via per Santo Spirito © BitontoLive.it

“Noi stiamo lavorando con serietà e responsabilità sulla soluzione per il passaggio a livello della Bitonto- Santo Spirito, altri si affidano a fake news e racconti da campagna elettorale”. Esordisce così la nota a firma della coalizione civica di centro sinistra, formata da Bitonto Solidale, Città Democratica, Direzione Bitonto, Iniziativa Democratica, Italia dei Valori, La Puglia in più, Progetto Comune Viviamo la Città, Tra la Gente, Rifondazione Comunista, Riformisti Cattolici e Popolari, 70032 Città in Movimento.

“Che sia partita la campagna elettorale per le elezioni politiche di marzo – continua la nota - lo si evince dalle promesse e fake news che fioccano a tutto spiano. C’è chi promette milioni di posti di lavoro, chi il taglio drastico delle tasse, chi l’abolizione della legge Fornero sulle pensioni e chi, a livello locale, ci fa sapere di aver incassato, dall’assessore regionale ai Trasporti Antonio Nunziante, la promessa per il sottopasso sulla Bitonto-Santo Spirito. Il consigliere regionale Domenico Damascelli racconta infatti che, nel corso di una seduta del Consiglio Regionale:

“A seguito del mio intervento, l’assessore ha assunto l’impegno oggi in aula di reperire i fondi necessari per la realizzazione del sottopasso ferroviario che il territorio reclama da lungo tempo”

Il consigliere Damascelli, oltre che alla eventuale candidatura alle imminenti elezioni politiche, aspira probabilmente alla beatificazione, visto che è bastata la eloquenza della sua parola per ottenere l’impegno dell’assessore al ramo a reperire fondi per circa 12 milioni ,di euro necessari a finanziare la progettazione e realizzazione di una infrastruttura complessa e con un certo impatto ambientale, quale è appunto un sottopasso ferroviario sulla Bitonto- Santo Spirito”.

E aggiunge: “La realtà è molto diversa e il consigliere Damascelli ne è ben consapevole. La Regione, già precedentemente interpellata dall’amministrazione comunale, ha chiaramente detto che non ha fondi disponibili per una tale opera e non è in grado di reperirli. L’assessore Nunziante inoltre fa sapere di non aver fatto promesse, o preso impegni, di alcun tipo relativamente al sottopasso e che la Regione si atterrà alle progettualità e soluzioni che saranno individuate e proposte dall’amministrazione comunale”.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Michele Cortese ha scritto il 12 gennaio 2018 alle 11:31 :

    QUALCUNO ha dimenticato che dal dopo VALLA il discorso in oggetto come anche il progetto sulla via Bitonto-Terlizzi del cavalcavia rimangono chimere a discapito della popolazione bitontina mentre ci apprestiamo a votare e prendere x i fondelli molti. Rispondi a Michele Cortese

Le più commentate
Le più lette