Svolta

Pd, Michele Naglieri ritira le dimissioni

Passo indietro dell'esponente dem che rimarrà segretario del partito locale: «Adesso occupiamoci di far vincere il Pd a Bitonto»

Politica
Bitonto mercoledì 14 febbraio 2018
di Tommaso Cataldi
Michele Naglieri
Michele Naglieri © n. c.

Michele Naglieri si dimette da segretario del Partito Democratico di Bitonto. Anzi no.

L’esponente dem della sezione bitontina del Pd ci ripensa e ritira le sue dimissioni, presentate lo scorso 28 gennaio, in seguito alla decisione dei vertici regionali di non candidare nessun bitontino nella liste piddine per le elezioni politiche del prossimo 4 marzo. A Francesco Paolo Ricci fu infatti preferito il sindaco di Bitritto, Giuseppe Giulitto.

«Le dimissioni sono congelate fino al 5 marzo – dichiara Naglieri ai taccuini di BitontoLive –. La segreteria provinciale e regionale mi chiede di ritirarle dopo aver giustificato le scelte del candidato Giulitto. Quindi adesso occupiamoci di far vincere il Pd a Bitonto! È doveroso da parte mia non abbandonare il circolo in questo momento, per il futuro si deciderà prossimamente».

La retromarcia di Naglieri è scaturita dopo una riunione col segretario regionale Pd Marco Lacarra, il quale ha confermato la fiducia al segretario bitontino.

Lascia il tuo commento
commenti