Brutta sconfitta

Domenica nera per il Bitonto, i play-off ora sono una missione (quasi) impossibile

Una rete di Palma condanna i neroverdi, ora fuori dai play-off. Col Corato per sperare in un miracolo

Calcio
Bitonto lunedì 16 aprile 2018
di Danilo Cappiello
Casarano - Us Bitonto 1-0
Casarano - Us Bitonto 1-0 © BitontoLive.it

Sono piovute gocce limpidi e pesanti ieri al termine della gara, dal cielo di Casarano. A qualcuno, han mascherato le lacrime, ad altri non sono riusciti a lavar via lo sporco dettato dalla delusione, ad altri ancora, sono apparse come le lacrime di una divinità sportiva vestita di neroverde che, dopo aver costruito il proprio miracolo, ne è rimasto dapprima succube, e poi vittima dello stesso, col risultato finale che, ironia del destino, serve un altro miracolo per non sventolare definitivamente bandiera bianca. È un Bitonto sconfitto, contestato, inconcludente e costretto quasi a salutare i play-off, quello sconfitto ieri a Casarano per 1-0. In una gara noiosa ed avara di occasioni da rete, a spuntarla sono stati i padroni di casa con una rete di Palma nel primo tempo, nell'unica occasione creata dai salentini. Poco quanto fatto dal Casarano dunque, ancora meno quanto fatto dal Bitonto dove, a rendere meno amara l'intera prestazione è stata la reazione di carattere messa in campo. Reazione però che come risultato ha portato sì, qualche contrasto in più vinto, ma anche l'assoluta sterilità di conclusioni verso lo specchio della porta avversaria, con il numero zero come diretta conseguenza alla voce tiri in porta nel tabellino di gara. Se la tifoseria però condanna i neroverdi, la matematica dà ancora l'ultima, sottile, flebile e miracolosa speranza. Qualora il Gallipoli non dovesse vincere, ed il Bitonto battere il Corato, i neroverdi rientrerebbero nell'ultima piazza disponibile per disputare i play-off.


La partita

Casarano: Montagnolo, Marretti, Palma, Vergori, Casalino; D'Arcante, Trovè, Vicedomini, Antenucci, Quarta, Caputo

Us Bitonto: Addario; Camasta, Elia, Pagone; Bonasia, Piperis, Sisalli, Terrevoli; Moscelli, Rana, Manzari


Le due squadre provano a studiarsi e nel giro dei primi due minuti, le conclusioni di Antenucci e Mosceli terminano entrambe deboli e centrali fra le braccia dei rispettivi portieri. Al 25’ il Casarano passa: sugli sviluppi da calcio piazzato, Vicedomini indisturbato rimette la sfera sul secondo palo, dove Palma stacca di testa e fa 1-0 per i suoi.

Nella ripresa, il Bitonto prova a reagire ed al 52' Terrevoli tutto solo sul secondo palo calcia alle stelle. Il Bitonto fa fatica a contenere, il Casarano si difende bene e l'unica ed ultima occasione per il pari capita sulla testa di Bonasia al 77’, la cui conclusione di testa però non inquadra lo specchio della porta. Nonostante la girandola di cambi effettuata, le sorti del match non cambiano ed al fischio finale è 1-0 Casarano.

Lascia il tuo commento
commenti