Chiesa del Purgatorio

Chiese, strade e piazze storiche, monumenti, palazzi ed edifici storici, insediamenti rupestri.

a cura di Liliana Tangorra
vistaSez

Da piazza Cavour, percorrendo via Mercanti a destra si erge la chiesa del Purgatorio, consacrata il 1668 dal vescovo Massarenghi. Architetto della fabbrica fu molto probabilmente Michelangelo Costantino, autore dei mausoleo Carafa in Cattedrale.

Sia nel mausoleo Carafa che nella facciata della chiesa del Purgatorio, la ricchezza del macabro ben si armonizza con la lineare struttura cinquecentesca fatta di lesene, trabeazioni spartite da triglifi e metope con decorazioni e teschi incoronati, aggettanti cornici, timpani sui quali si siedono in mesto atteggiamento scheletri umani, angeli e anime purganti (Castellano).

L’interno è costituito da una navata ai cui fianchi si aprono delle arcate in cui sono disposti gli altari. Nel secondo arco a destra è una bella effigie di Madonna, attribuita a F. A. Altobello; subito dopo, una grande tela rappresentante il Cuore di Gesù, opera di Gaetano Spinelli. Pregevole, sulla sinistra, un reliquiario del ‘600 con relative statue lignee.

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Bitonto

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno