Palazzo Alitti

Chiese, strade e piazze storiche, monumenti, palazzi ed edifici storici, insediamenti rupestri.

a cura di Liliana Tangorra
vistaSez

E’un altro palazzo che si affaccia in piazza Cattedrale. La facciata esterna, al contrario della stragrande maggioranza dei palazzi bitontini, non prelude lo scenario che si presenta all’occhio dello spettatore nel momento in cui entra nel cortile dell’edificio. Sulla facciata si può notare lo stemma della famiglia Alitti che rappresenta uno scudo con un’ala sopra, tre stelle al centro e due ali sotto.

Il pian terreno si presenta a tre arcate sulle quali poggia una loggia elegante e maestosa. La loggia riprende, grazie a delle sobrie colonne, il motivo a tre archi del cortile. Notevole il movimento procurato dalle colonnine che fanno da balaustra. L’edificio fu iniziato intorno al 1694 da Valentino de Valentino e portato a termine da Nicola e Vito Valentino il 1715.

La famiglia anticamente detta “De Letto” di origine normanna, venne in Puglia con Roberto Guiscardo. L’ultima discendente si estinse nei Giannone con il diritto di aggiungere il nome alla casata: Giannone-Alitti

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Bitonto

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno