Torrione

Chiese, strade e piazze storiche, monumenti, palazzi ed edifici storici, insediamenti rupestri.

a cura di Liliana Tangorra
vistaSez

Fu costruito alla fine del XIV sec., è erroneamente chiamato castello per la presenza del fossato. La prima notizia della sua esistenza risale al 1399. Servì al tempo sia come luogo di estrema difesa, sia come prigione. In realtà è una torre di difesa che presenta i caratteri tipici del periodo angioino, quando si passa dalla difesa di tipo piombante (archi, balestre, olio, oltre a spade) a quella di tipo radente (armi da fuoco). Lo zoccolo a stella, i bastioni, le casematte, la struttura circolare ci permettono ulteriormente di identificarlo come edificio atto alla difesa dell’attuale centro storico.

Il torrione è alto 24 metri, è a forma cilindrica e comunicava, attraverso cunicoli sotterranei, con le altre 25 torri. Lo spessore delle mura raggiunge i 4,90 metri, rendendo esiguo lo spazio all’interno.

Nel basamento prevale come materiale la pietra calcarea, mentre la parte superiore è composta da bugnato tufaceo. Si nota il terrazzo con i bordi merlati e lo zoccolo a stella, che gli danno una fisionomia simile ad un castello (e per questo confuso).

E’ stato reso visitabile solo in alcuni brevi periodi a causa del perdurare degli scavi che hanno già restituito il fossato e l’anello circolare. Sono riconoscibili una stanza al 1° piano, di forma circolare, illuminata da due feritoie; una stanza al 2° piano detta “del camino”, per la presenza di un camino e due nicchie a sesto acuto; un terzo piano, raggiungibile tramite una scala mobile ed il terrazzo, merlato, che ospita anche un pozzo per l’approvvigionamento di acqua durante gli assedi.

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Bitonto

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno