Venerdìa Sànde - Venerdì Santo

Poesie, racconti, canzoni popolari, filastrocche, motti, soprannomi.

a cura di

Mò vèine u Venerdìa Sànde
e Marìe se mètte u mànde,
e Marìe se mètte u mànde.

non avève che ce scìe
sòla se ni partìe,
sòlà se ne partìe 

E tròuve Sàn Giuànne da
nande
Màtre Màrie, che vè truvànde?
Màtre Marìe che vè truvànde?

vògghe truvànne u mie figIiòle
u so pèrse e nàn lu tròve,!
sòpe a la Cròce fu portàte.

vàje  a la càse de Pilote
ca lu trùve ngatinàto
ca lu Trùve ngatinàto

tùppe tùppe, ci jè a la pòrte?
so la Vèrgine Marìe
Sò la Vèrgine Marìe

mamma màmme nàn pòzze aprìje
i Giudèjee mhònne ngatinàte,
i Giudèjee mhònne ngatinàte,

Va a la còse du ferràre,
Fàtti fàre nu pàre de chiùve
Fàtti fàre nu pàre de chiùve,

nàn tànda gròsse, nòn tànda settìle,
a trapanà càrna gendìle
a trapanà càrna gendìle

Mò respònne la Matalèine

àve Marì gràzia plèine
àve Marì gràzia plèine

E mò respònne lu Crengefìsse:
miserére no-obbìsse
miserére no-obbìsse

Pàtre nùste grànna grònne,
Crìste jè mùrte a trentatrejànne
Crìste jè mùrte a trentatrejànne

A trentatrejànne fu nghiovàte,
sòpe a la Cròce fu portòte
sòpe a la Cròce fu portate

E palòmme ca va volànde,
tu ce pùrte jinde a la làmbe
tu ce pùrfe jìnde a la làmbe?

E jì pùrte d’ùgghie sànde
a battezzà u Spìrete Sànde,

a battezzà u Spìrete Sànde

Arriva il Venerdì Santo,
e Maria mette il mantello,
e Maria mette il mantello.

Non vi era alcuno per
accompagnarla,
sola sola si avviò,
sola sola si avviò.

Incontra San Giovanni:
Madre Maria, chi cerchi?
Madre Maria chi cerchi?

Vado in cerca dei mio figliolo,
l’ho perduto e non lo ritrovo,
l’ho perduto e non lo ritrovo.

Vai alla casa di Pilato,
lo troverai incatenato,
lo troverai incatenato.

Toc toc:Chi bussa?
Sono la Vergine Maria,
sono la Vergine Maria.
Mamma, mamma, non posso
aprire,
i Giudei mi hanno incatenato,
i Giudei mi hanno incatenato.

Vai dal fabbro,
fatti preparare due chiodi,
fatti preparare due chiodi.
Non molto grossi, non molto sottili,
devono penetrare una carne gentile (delicata),
 devono penetrare una carne gentile.

Non molto grossi, non molto piccoli,
devono penetrare un corpo sacro,
devono penetrare un corpo sacro.

Risponde la Maddalena:
‘Salve, o Maria, piena di grazie,
Salve, o Maria, piena di grazie’.

Risponde il Crocifisso:
Miserere nobis,
miserere nobis’.

O Padre Nostro, grande grande,
Cristo è morto a trentatre anni,
Cristo è morto a trentatre anni.

A trentatre anni fu inchiodato,
 su di una Croce fu appoggiato,
 su di una Croce fu appoggiato.

“Colomba che voli, tu che porti nella lampada?
tu che porti nella lampada?

Porto l’olio Santo
per battezzare lo Spirito Santo,
per battezzare lo Spirito Santo.

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Bitonto

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno