"Durante la sua carriera ha prestato lodevole ed apprezzato servizio presso diversi enti di vertice nazionale e internazionale"

Il primo maresciallo Angelo Saracino neo cavaliere al merito della Repubblica italiana

L'onorificenza gli è stata conferita sabato scorso con una cerimonia in Prefettura a Varese

Attualità
Bitonto lunedì 26 ottobre 2015
di La Redazione
La Prefettura di Varese
La Prefettura di Varese © www.interno.gov.it

C'è un militare bitontino tra i nuovi undici cavalieri al merito della Repubblica italiana, insigniti sabato scorso, con una cerimonia nella Prefettura di Varese, delle onorificenze conferite con decreto del presidente della Repubblica lo scorso 2 giugno.

Gli undici neo cavalieri, tutti residenti nella provincia di Varese, si sono distinti per comportamenti "volti a favorire il progresso civile e culturale delta collettività, il dialogo e la coesione sociale, l’associazionismo e la solidarietà, il volontariato, la tutela del territorio e delle civiltà locali".

Il cavaliere di origini bitontine è il primo maresciallo Angelo Saracino. Residente a Somma Lombardo, "per passione decide di intraprendere la vita militare arruolandosi nell’esercito e frequentando la Scuola allievi ufficiali di Viterbo. Durante la sua carriera ha prestato lodevole ed apprezzato servizio presso diversi enti di vertice nazionale e internazionale ed in particolare presso il Corpo di Reazione Rapida alleato, in Germania, dal 2008 al 2010 e presso lo stesso Comando Nato in Inghilterra dal 2010 al 2011. In ambito internazionale ha partecipato a numerose missioni, ed attualmente presta servizio presso il Comando Nato di Solbiate Olona".

"Le sue molteplici specializzazioni gli hanno consentito e gli consentono di svolgere attività di alto livello, particolarmente apprezzate che gli sono state riconosciute attraverso il conferimento di numerose onorificenze di ordine militare nazionali ed estere".

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • leone666 ha scritto il 26 ottobre 2015 alle 07:16 :

    GLI AUGURI PER IL CAVALIERATO DEVONO ESSERE ATTRIBUITI ANCHE AL DOTTOR. GIACOMO SCHIRALDI .....CAVALIERE DELLA REPUBBLICA ANCHE LUI....AUGURI DOTTORE DAI BITONTINI.. Rispondi a leone666