Rifiuti nucleari

Gli ambientalisti: “Consiglio comunale monotematico per no a scorie sulla Murgia”

Appello delle associazioni VogliAMO Bitonto Pulita, Mowgli e Fare Verde

Attualità
Bitonto venerdì 26 febbraio 2021
di La Redazione
Scorie nucleari
Scorie nucleari © n.c.

Il decreto Milleproroghe approvato alla Camera dei Deputati contiene, anche grazie al lavoro di mediazione nelle Commissioni  Affari costituzionali e Bilancio, l’emendamento a firma Fornaro che estende a 180 giorni i tempi per la consultazione pubblica, dopo la pubblicazione avvenuta il 5 gennaio scorso, della Cnapi (la Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee ad ospitare il deposito unico per i rifiuti radioattivi).

Lo comunica Il movimento VogliAMO Bitonto Pulita, sottolineando che “nello stesso emendamento slitta anche il seminario nazionale, propedeutico all’adozione della nuova carta, che si svolgerà dopo 240 giorni, anziché dopo 120”.

Le associazioni ambientaliste bitontine VogliAMO Bitonto PulitaMowgli Fare Verde dichiarano apprezzamento per questa decisione ed auspicano che “l’amministrazione comunale di Bitonto colga prontamente l’occasione per indire un consiglio comunale aperto monotematico sul tema del sito unico nazionale per le scorie radioattive sulla Murgia, prendendo una netta posizione di contrarietà”.

Lascia il tuo commento
commenti