Programma organizzato in collaborazione con la Pro Loco Bitonto e la cooperativa Re Artù

Pedalando nella Lama Balice fino a Bitonto

Ieri la visita in città dei cicloamatori del Gruppo Escursionisti Palo e dell’associazione FIAB Ruota Libera Bari

Attualità
Bitonto lunedì 08 marzo 2021
di Vito Tricarico
Visita alla grotta Chiancarello
Visita alla grotta Chiancarello © BitontoLive.it

Su iniziativa del Gruppo Escursionisti Palo del Colle FIAB , si è tenuta ieri un'escursione in bicicletta con destinazione Bitonto , attraversando Lama Balice . Alla passeggiata si è unita, seguendo un percorso diverso, anche l'associazione FIAB Ruota Libera di Bari , secondo il programma organizzato in collaborazione con la Pro Loco Bitonto e la cooperativa Re Artù .

I cicloamatori di Palo, condotti da Angelo Mitaritonna , percorrendo l'antica strada vicinale Megra hanno raggiunto Bitonto e Lama Balice per una visita alla Grotta Chiancarello , nell'alveo del torrente Tiflis. Stupore per il sito, che andrebbe riqualificato. Ha visto la presenza dell'uomo sin dall'età preistorica, prima trovando rifugio e dopo, modificando l'ambiente carsico e modellando la dura roccia calcarea per trasformarlo in frantoio oleario. I pilastri rocciosi per sorreggere la volta, gli ambienti allargati, gli alloggiamenti per inserire le presse sono un'opera che mostra l'attività umana e l'indirizzo della popolazione locale verso la coltura dell'ulivo.

In bici, il gruppo palese ha percorso il suggestivo tratto urbano di Lama Balice costeggiando il perimetro cittadino esposto a mezzogiorno e passando sotto il ponte di santa Teresa e il ponte del Carmine con vista su Porta La Maja a sinistra e sull'Istituto Maria Cristina di Savoia a destra. Nel fondo lama fitti canneti, arbusti selvatici e piante varie, misti ad ampi tratti coltivati ​​a frutteto con i rami ricoperti di gemme ingrossate e avide di sole e calore per aprirsi a nuova vita secondo il ciclo annuale fissato da madre natura, erano lì a mostrare la loro potenzialità e il desiderio di diventare il giardino sotto casa della città di Bitonto . Unica criticità, la presenza fastidiosa e ingombrante dei rifiuti.

Il percorso in lama si è concluso con la risalita verso il b & b San Lorenzo, dov'è stato offerto ristoro ai cicloamatori, con la calorosa accoglienza di Fiorella Carbone e Pierpaolo Modugno , presidente e vice della Pro Loco Bitonto , che hanno raccontato un po ' di storia locale cittadina.

Nel frattempo sono giunti i cicloamatori di Ruota Libera FIAB Bari . Il folto gruppo, diviso in due nel rispetto delle norme anticovid, si è avviato verso il centro di Bitonto sotto la guida di due bravissimi ciceroni della Coperativa Re Artù , Giuseppe Berardi e Ilaria Lavacca , che hanno accompagnato gli escursionisti in visita alla Cattedrale, a San Leucio vecchio e Palazzo Vulpano, per chiudere con una puntata al forno medievale “d San Frangisc” per far provvista di squisiti taralli e focaccia bitontini.

Lascia il tuo commento
commenti