Ambiente

Nuova vita per le piante abbandonate. Agave nel giardino della chiesetta dell'Annunziata

Iniziativa dei volontari di VogliAMO Bitonto Pulita, con il supporto di don Peppino Ricchiuto

Attualità
Bitonto martedì 06 aprile 2021
di La Redazione
L'agave piantata nel giardino della chiesetta dell'Annunziata
L'agave piantata nel giardino della chiesetta dell'Annunziata © VogliAMO Bitonto Pulita

Nel pomeriggio di venerdì scorso, durante una passeggiata in bici nelle campagne bitontine, notando un'enorme pianta di agave abbandonata sul ciglio della strada, alcuni volontari del movimento VogliAMO Bitonto Pulita hanno deciso di recuperarla e di darle nuova vita nel giardino della chiesetta romanica dell'Annunziata.

“È un progetto che stiamo portando avanti piantando agavi, yucche, viburno, mirto, biancospino, ligustro e una cinquantina di pinus pinea. Quasi tutte piante recuperate tra i rifiuti della città, nelle aree periferiche e non controllate”, spiegano gli attivisti.

“La nostra speranza – aggiungono – è di riuscire a far superare l'estate a tutte quante, e di proseguire con la valorizzazione di questo importante bene storico della città”.

“La fatica di scavare una terra completamente rocciosa non è indifferente, motivo per il quale chiediamo ai volenterosi una piccola mano e ai vandali di non deturpare il lavoro fatto. Ringraziamo infine per la disponibilità e il supporto don Peppino Ricchiuto”, concludono gli ambientalisti di VogliAMO Bitonto Pulita.

Lascia il tuo commento
commenti