Per i minorenni è necessaria la presenza di un genitore o tutore

Vaccini ai maturandi, oggi tocca solo agli studenti dello Scacchi di Bari

L'Ufficio scolastico provinciale sta raccogliendo le adesioni degli studenti dell'ultimo anno delle superiori

Attualità
Bitonto domenica 30 maggio 2021
di La Redazione
L'hub vaccinale in Fiera del Levante
L'hub vaccinale in Fiera del Levante © ASL Bari

Oggi sono riservate solo agli studenti dell’ultimo anno del liceo scientifico Scacchi di Bari le prime dosi del vaccino ai maturandi. Le somministrazioni sono state programmate dalla ASL Bari nell’hub in Fiera del Levante, dalle 18 alle 22. L’accesso non è libero ma riservato solo ai maturandi del liceo Scacchi, già inseriti in elenco e messi in programma.

Saranno attive 11 postazioni, con medici e infermieri al lavoro per assicurare il corretto svolgimento delle procedure vaccinali.

Le somministrazioni in favore degli studenti sono state organizzate in modo tale da non interferire con le sedute delle fasce di età previste e programmate per la stessa giornata.

Il Dipartimento di prevenzione – come già fatto per la campagna vaccinale degli operatori scolastici – è in contatto con l’Ufficio scolastico provinciale per raccogliere le adesioni dei maturandi di tutti gli istituti di secondo grado di Bari e provincia, tramite consenso informato. Sarebbero in totale 12mila gli studenti che potrebbero accedere alla vaccinazione prima di sostenere gli esami di maturità.

Da domani, la campagna vaccinale dedicata agli studenti proseguirà in base alle dosi di vaccino disponibili e secondo la programmazione della ASL, che provvederà a fornire successive informazioni agli istituti scolastici che a loro volta forniranno comunicazioni agli studenti e alle loro famiglie. Per i minorenni è necessaria la presenza di un genitore o tutore per sottoporsi a vaccinazione.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 30 maggio 2021 alle 11:08 :

    Speriamo sia una scelta motivata a livello epidemiologico e non solo un allargamento della platea. Rispondi a Franco

    Maria P. ha scritto il 31 maggio 2021 alle 12:23 :

    Più che altro uno spot pubblicitario ai vaccini, che giova ai produttori-distributori. Rispondi a Maria P.