Per bambini dai 4 ai 6 anni. Prenotazioni entro giovedì 22

A danzar le storie alla Cittadella del Bambino

Venerdì alle 18 laboratorio di pedagogia artistica del movimento proposto dalla Libreria Hamelin, a cura di Boaonda - Movimento Danza e Qualibò - Visioni di (P)Arte

Attualità
Bitonto lunedì 19 luglio 2021
di La Redazione
Laboratorio di pedagogia artistica del movimento
Laboratorio di pedagogia artistica del movimento © www.adanzarlestorie.it

Ogni storia è un piacere per gli occhi, le orecchie e la mente. La Libreria Hamelin ne ha scelte alcune che, mentre si ascoltano e si guardano, accendono il corpo e l’immaginazione per trasformare i bambini, da attenti ascoltatori di parole e immagini, in vivaci ascoltatori del proprio corpo che spinge, tira, si radica, si indurisce e si ammorbidisce, si lancia, sta fermo fermo… E cos’altro può fare un corpo?

Lo potranno scoprire insieme, venerdì 23 luglio alle 18 alla Cittadella del Bambino, con le proposte di gioco ispirate alla pedagogia artistica del movimento: un insieme di metodologie che, partendo da una conoscenza approfondita dei principi che muovono il corpo, mira all’evoluzione globale della persona.

La pedagogia artistica del movimento nasce nell’ambito dell’esperienza della danza quale forma d’arte, bensì liberata da qualsiasi tecnicismo e formalismo. Un’attività in cui il corpo e il suo linguaggio vengono considerati espressione dell’unicità di ogni bambino/a e in cui il processo creativo muove dall’espressione naturale di ogni soggetto. Un’attività che considera il movimento come l’aspetto più autentico dell’infanzia in quanto manifestazione immediata del bisogno di crescita personale, di desiderio di perfezionamento e di scoperta, di relazione verso l’ambiente e le persone circostanti.

L’attività, della durata di un’ora, è rivolta a bambini dai 4 ai 6 anni. Si consigliano abiti comodi e sporchevoli…Il laboratorio, a cura delle associazioni Boaonda - Movimento Danza e Qualibò - Visioni di (P)Arte, ha un costo di 10 euro che include anche la merenda.

Prenotazioni a questo link, entro giovedì 22 luglio.

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSc-kE_BBTiNgKi6ertHPga-8Z8x8Kfe5pyaTtQTOIC9ayD8CA/viewform

Per informazioni scrivere all’indirizzo di posta elettronica lacittadelladelbambino@gmail.com.

Lascia il tuo commento
commenti