La novità

Bandito il concorso pubblico, la Sanb cerca 79 operatori

I candidati dovranno produrre la propria domanda di partecipazione esclusivamente in via telematica entro il 15 ottobre 2021

Attualità
Bitonto giovedì 30 settembre 2021
di La Redazione
Un operatore Sanb spa
Un operatore Sanb spa © Sanb spa

È indetta la selezione pubblica, per titoli ed esami, rivolta a candidati di entrambi i sessi, per l'assunzione di 79 operatori da impiegare in attività di spazzamento, raccolta rifiuti, anche con modalità porta a porta e meccanizzata al servizio di autocompattatori e spazzatrici, tutela e decoro del territorio, per mansioni esecutive afferenti tale area operativa, anche con l'ausilio di strumenti, macchinari e veicoli per la guida dei quali è richiesta al più la patente B, comprese mansioni di vuotatura cestini, raccolta foglie e movimentazione sacchi, contenitori anche carrellati e carichi in genere. 

Per partecipare al concorso è richiesto il diploma di istruzione secondaria di primo grado (o titolo equivalente per i cittadini non italiani) e patente di guida in corso di validità della categoria B. Prima della stipulazione del contratto di lavoro individuale Sanb spa si riserva di procedere all'accertamento del possesso di tutti i requisiti prescritti nei confronti dei concorrenti idonei della selezione e degli eventuali titoli dichiarati. L'avviso pubblico è consultabile sul sito del Comune di Corato. I candidati dovranno produrre la propria domanda di partecipazione esclusivamente in via telematica, tramite questo link entro il 15 ottobre 2021.

«È un passaggio importante per questa nuova azienda pubblica di cui il Comune di Corato è parte integrante» dichiara il sindaco, Corrado De Benedittis. «Questo concorso costituisce un'opportunità di lavoro stabile e nello stesso tempo potrà garantire all'azienda prestazioni e qualità dei servizi sempre migliori».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti