La curiosità

Continui allagamenti a Palombaio. Non ci resta che... ridere

Alligatori, ippopotami e delfini che nuotano liberi nel centro della frazione: sono i fotomontaggi diventati virali. Una reazione ironica alle condizioni difficili dovute alle piogge di questi giorni

Attualità
Bitonto domenica 10 ottobre 2021
di Tommaso Cataldi
Fotomontaggio di alligatori a Palombaio
Fotomontaggio di alligatori a Palombaio © Facebook

Ridiamo per non piangere. È ciò che avrà pensato un residente di Palombaio, vedendo sui social le foto dell’ennesimo allagamento nel centro della frazione, provocato dalle piogge abbondanti cadute in questi giorni. Un metro d’acqua ha inondato la zona compresa tra via Manzoni e via Sylos, creando non pochi disagi ad abitazioni private, esercizi commerciali e automobilisti. E così, via libera alla fantasia con fotomontaggi di alligatori, delfini e ippopotami che invadono il “parco acquatico” creatosi improvvisamente a Palombaio.

Gli allagamenti – registrati per ben due volte nell’ultima settimana e già a luglio scorso – sono diventati una costante nella frazione più vicina a Bitonto, ogni volta che si scatena un nubifragio. I cittadini sono stanchi, forse rassegnati, da una situazione che rischia di divenire ordinaria. Di certo il sistema di drenaggio e smaltimento dell’acqua non è più sufficiente a sopportare l’incremento demografico che Palombaio ha avuto negli ultimi decenni. Inoltre molti anziani palmaristi parlano di un restringimento del canale di scolo posto sotto il cosiddetto “ponticello”, operato da tecnici decenni fa.

Da Palazzo Gentile fanno sapere che sono stati stanziati dei fondi per un progetto preliminare riguardante i lavori per l’acqua piovana proprio a Palombaio, inserito nel piano delle opere triennali, e che a breve ci sarà la pubblicazione del bando per l’aggiudicazione e l’affidamento dei lavori. Ma i tempi della burocrazia non vanno d’accordo con quelli del meteo. E allora, nel frattempo, non ci resta che… ridere con Photoshop.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Augusto De Tullio ha scritto il 10 ottobre 2021 alle 09:48 :

    Le frazioni da tempo vivono questi disagi ad ogni acquazzone, sarebbe bene sistemare il problema, altrimenti le tasse che si versano a fare??? Rispondi a Augusto De Tullio