La manifestazione gastronomica nazionale dedicata ai primi piatti si terrà a Foligno da oggi al 29 settembre

Le mandorle di Mariotto al festival nazionale “I Primi d’Italia”

L’azienda agricola “Donna Francesca” è stata selezionata come unica produttrice nazionale di mandorle

Attualità
Bitonto giovedì 26 settembre 2013
di Annarita Cariello
Le mandorle "Donna Francesca"
Le mandorle "Donna Francesca" © n.c.

Le mandorle di Mariotto a “I Primi d’Italia”, come migliori – e uniche – mandorle in rassegna. Sono quelle dell’azienda agricola “Donna Francesca”.
Il festival dei primi piatti, che si terrà a Foligno fino al 29 settembre, è alla sua 15esima edizione, e richiama appassionati del cibo italiano di qualità, offrendo master di cucina, cooking show, laboratori, format per bambini, incontri formativi e l’universo delle degustazioni dei 16 Villaggi del Gusto. Grandi nomi della cucina nazionale ed internazionale, come gli chef Anna Moroni, Simone Rugiati e Mauro Uliassi, utilizzeranno i prodotti classici della tradizione italiana – olio, pasta, riso, tartufo e tipicità locali – per creare primi piatti innovativi ma soprattutto sani e creativi.
Le mandorle dell’azienda “Donna Francesca”, oltre ad essere esposte al pubblico per la vendita diretta, saranno utilizzate dallo chef stellato Peter Brunel, a dimostrazione di come un prodotto tipico locale come la mandorla pugliese possa diventare l’ingrediente base per sperimentare nuovi piatti.  
“E’ motivo di grande orgoglio per noi essere l’unica azienda nazionale specializzata nella produzione di mandorle, presente al festival. Questo evento, infatti, sceglie ogni anno una sola azienda italiana per tipologia di prodotto, e quest’anno, su indicazione dello chef Felice Sgarra, ci siamo anche noi”, commenta Francesca Dellorusso, titolare dell’azienda.
“Il nostro obiettivo è trovare eventi nuovi ed originali per far conoscere sempre più le nostre produzioni locali e far apprezzare, anche al di fuori della Puglia, le nostre eccellenze alimentari”.

Lascia il tuo commento
commenti