Youtuber da 500mila iscritti e 80mila visualizzazioni

Orgoglio mariottano, il musicista Costantino Carrara approda all'Elbphilharmonie di Amburgo

Il pianista 20enne della frazione si è esibito lo scorso 5 gennaio nel concerto organizzato dalla FABS Foundation, aprendo il concerto della popstar internazionale Rita Ora

Attualità
Bitonto mercoledì 10 gennaio 2018
di Annarita Cariello
Costantino Carrara si esibisce al concerto ad Amburgo
Costantino Carrara si esibisce al concerto ad Amburgo © n.c.

Da Mariotto ad Amburgo, dagli studi classici ad una carriera avviata nel mondo della musica. Con 500mila iscritti e 80 milioni di visualizzazioni registrate sul canale YouTube, Costantino Carrara – musicista mariottano, classe 1997 – dimostra ancora di essere uno dei talenti più promettenti della musica italiana ed internazionale.

BitontoLive.it l’aveva seguito nel suo percorso di studi e di passione, dalle prime perfomance nella frazione fino al lancio del progetto di crowfunding “Wild Pianos”, con il quale puntava - ed é effettivamente riuscito nellintento - ad ottenere 4mila euro di donazioni sul web per l’acquisto di un pianoforte trasportabile. Soddisfazione dopo soddisfazione, un traguardo alla volta, Costantino è riuscito a ricevere anche l’entusiasta approvazione di Chris Martin, il frontman della band inglese “Coldplay” che, nel luglio del 2016, aveva condiviso sui propri profili social la perfomance dello youtuber mariottano, ottenendo oltre 27mila like su facebook.

Da quella versione al piano di “Adventure of Lifetime” dei Coldplay, Costantino non si è più fermato, come racconta ai taccuini di BitontoLive.it:

«Ho collaborato con Yamaha, il brand di pianoforti, una collaborazione nata appunto al tempo del crowdfunding. Mi diedero uno dei loro pianoforti per girare alcuni miei video, un’esperienza straordinaria. Poi,dopo la fine del Liceo, ho messo da parte l'università e mi sono re-iscritto in Conservatorio (avevo già seguito delle lezioni per qualche anno, ma poi abbandonai). Ora sto studiando pianoforte jazz per ampliare il mio bagaglio culturale in campo di arrangiamento, e contemporaneamente ho più tempo da dedicare ai miei progetti musicali, ovvero il mio canale YouTube, che negli ultimi anni ha subito una notevole crescita esponenziale, tanto da aver raggiunto nel 2017 i 500mila iscritti e gli 80 milioni di visualizzazioni».

«Poi, grazie alla notorietà raggiunta sul web – continua il pianista mariottano - la mia strada si è incrociata con quella della FABS Foundation, una fondazione tedesca il cui capo è di Fabian Narkus che ha organizzato il concerto del 5 gennaio ad Amburgo. Il nome dell'evento è ChannelAid, e in questo progetto di beneficenza hanno lavorato a stretto contatto con tanti creators di YouTube, fra cui me e altri due musicisti, MAX e Nicole Cross. Noi tre abbiamo suonato al concerto ad Amburgo, all'Elbphilharmonie, una delle più grandi e avanzate sale da concerto a livello mondiale, alla presenza di 2100 spettatori e abbiamo aperto la perfomance della popstar internazionale Rita Ora. Qualcosa di incredibile, fatico ancora a crederci!».

Un 2018, dunque, che si è aperto con il botto, per l’astro nascente della musica italiana. Con l’auspicio di tante altre soddisfazioni e traguardi da raggiungere, per un talento che ormai ha spiccato il volo.

Lascia il tuo commento
commenti