Progetti inclusivi

Una serra per l'ITE Vitale Giordano con i tagli agli stipendi dei consiglieri regionali M5S

I consiglieri grillini hanno staccato un assegno da 10mila euro per i ragazzi diversamente abili dell'ITE

Attualità
Bitonto sabato 13 ottobre 2018
di La Redazione
ITE Vitale Giordano
ITE Vitale Giordano © n.c.

L’Istituto tecnico economico “Vitale Giordano” è tra i 26 progetti finanziati dal Movimento 5 Stelle Puglia nell’ambito dell’iniziativa #FacciamoScuola, lanciata dai grillini a livello nazionale.

Un progetto di 10mila euro, insieme ad altri 25 di pari valore, reso possibile grazie ai tagli degli stipendi dei consiglieri regionali M5S e votato dagli iscritti alla piattaforma Rousseau, tra i 59 presentati in Puglia

Nella scuola bitontina verrà costruita una “serra avente lo scopo di aiutare gli alunni diversamente abili – si legge nella scheda del progetto –. Le attività offriranno un’occasione di crescita attraverso esperienze concrete col trapianto di piantine e con attività di ricerca e raccolta dei semi delle piante o della frutta consumata quotidianamente dai ragazzi, da mettere poi in piccoli semenzai costruiti con materiali di riciclo”.

I progetti pugliesi più votati e quindi vincitori sono stati resi noti mercoledì mattina in una conferenza alla quale hanno partecipato i consiglieri regionali del M5S Rosa Barone, Cristian Casili, Mario Conca, Grazia Di Bari, Marco Galante, Antonella Laricchia e Antonio Trevisi, i quali hanno simbolicamente “staccato” un assegno a favore degli istituti scolastici pugliesi.
Lascia il tuo commento
commenti