Finanza

A ottobre la Settimana Mondiale dell’Investitore e il Mese dell’educazione finanziaria

In Puglia ha aderito l’Istituto "Romanazzi" di Bari, dove è stato presentato un progetto del bitontino Francesco Castro

Attualità
Bitonto giovedì 18 ottobre 2018
di La Redazione
Francesco Castro con i ragazzi dell'Istituto
Francesco Castro con i ragazzi dell'Istituto "Romanazzi" di Bari © n. c.

Per il secondo anno consecutivo l’ANASF (Associazione Nazionale Consulenti Finanziari) ha partecipato alla World Investor Week (WIW), che si è tenuta dall’1 al 7 ottobre in più di 40 Paesi nel mondo, tra i quali l’Italia, con lo scopo di promuovere una maggiore diffusione dell’educazione finanziaria degli investitori a livello mondiale.

L’iniziativa è ideata e promossa dall'International Organization of Securities Commissions (IOSCO), l’organizzazione globale che raccoglie i regolatori dei mercati finanziari operanti a livello nazionale, ed è coordinata in Italia da Consob, con l'obiettivo di sensibilizzare il pubblico riguardo all'importanza di accrescere le proprie capacità di apprendimento e di giudizio quando si assumono scelte finanziarie nella vita di tutti i giorni.

ANASF ha partecipato alla ‘World Investor Week’ di quest’anno con economic@mente Metti in Conto il Tuo Futuro, un progetto dei consulenti finanziari Francesco Castro, bitontino, e Giuseppe Caputo. È stato presentato agli studenti il primo dei cinque moduli di questo progetto di educazione finanziaria in 29 scuole di 15 regioni italiane. Nella regione Puglia, l’unico Istituto scolastico coinvolto nell’iniziativa della settimana WIW è l’IISS D. Romanazzi” di Bari.

L’obiettivo dei formatori è quello di proporre il progetto basandosi su una comunicazione semplice ed empatica, in perfetta sintonia con gli studenti. Dal 2009, infatti, questo progetto rappresenta una delle iniziative più significative per innalzare la cultura economico-finanziaria dei giovani nelle scuole.

Partendo dal concetto di ciclo di vita e dall’analisi degli eventi che scandiscono le fasi di transizione della famiglia, viene illustrato il tema del valore della pianificazione finanziaria per raggiungere i propri obiettivi in maniera efficace ed efficiente e sono approfonditi argomenti quali investimento, indebitamento, protezione e previdenza, in modo da informare e sensibilizzare sui comportamenti corretti nella gestione e programmazione delle risorse personali e familiari, con la finalità di garantire il benessere economico attraverso l’utilizzo appropriato di strumenti finanziari, assicurativi e previdenziali.

Quest’anno inoltre la Settimana Mondiale dell’Investitore ha aperto il “Mese dell’Educazione finanziaria”, iniziativa alla quale partecipa anche Anasf e che è stata indetta dal ‘Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria’ del Ministero dell’Economia e delle Finanze e del Miur.

Lascia il tuo commento
commenti