Gestita dai fratelli Francesca ed Emanuele

Saggio di fine anno per gli alunni dell'Accademia Musicale Modugno

Il 28, 29 e 30 giugno, presso l’auditorium dell’Istituto Comprensivo "Modugno-Rutigliano-Rogadeo", gli alunni dell'Accademia si sono esibiti nei consueti incontri musicali di fine anno

Attualità
Bitonto martedì 09 luglio 2019
di La Redazione
Saggio di fine anno per gli alunni dell'Accademia Musicale Modugno
Saggio di fine anno per gli alunni dell'Accademia Musicale Modugno © n.c.

Nelle serate di venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 giugno, presso l’auditorium dell’Istituto Comprensivo "Modugno-Rutigliano-Rogadeo", si sono esibiti nei consueti incontri musicali di fine anno accademico gli alunni di tutti i corsi musicali dell’Accademia Musicale Modugno di Bitonto.

Una realtà artistica quella dell’Accademia dei fratelli Francesca ed Emanuele Modugno, professionalmente valida come poche scuole sul territorio. L’Accademia, presieduta e diretta dai docenti Francesca ed Emanuele, ha formato nel corso di questi ultimi venti anni tantissimi ragazzi, con metodi efficaci, basati sulle più innovative tecniche di insegnamento. Si avvale di un’organizzazione didattica all’avanguardia, conforme agli standard più diffusi e adottati dai più importanti enti di formazione musicale.

Sul palco dell'Istituto "Modugno-Rutigliano-Rogadeo" si sono esibiti ragazzi dai cinque anni fino agli adulti, suonando brani di autori classici e moderni. Nel corso della serata ampio spazio è stato dato a tutte le discipline, dal pianoforte al canto, alla musica d’insieme, per passare agli strumenti quali chitarra, pianoforte, sax, violino.

Tutto questo grazie ai validi docenti, tra cui Angelita Bartolucci e Lia Palmisano per canto, Dario Cappiello per violino, Luigi De Gennaro per chitarra, Chiara Lasaracina per teoria e solfeggio ed Angela Scauro e Lello Lasaracina per la segreteria. L'Accademia, inoltre, desidera rivolgere un particolare ringraziamento al preside dell'Istituto "Modugno-Rutigliano-Rogadeo", Michele Bonasia, per aver ospitato i propri alunni.

Lascia il tuo commento
commenti