Entro il 23 settembre le manifestazioni d’interesse

Fondo per l’Attuazione del Sistema Integrato di Educazione ed Istruzione, online l'avviso pubblico

L’amministrazione chiama a raccolta asili nido e sezioni primavera per acquistare posti utente a favore delle famiglie più svantaggiate

Attualità
Bitonto sabato 14 settembre 2019
di La Redazione
Asilo nido
Asilo nido © n.c.

Con deliberazione della Giunta del Comune di Bitonto n. 128 del 26 giugno scorso, è stato approvato l’utilizzo dei fondi assegnati dal Riparto del Fondo per l’Attuazione del Sistema Integrato di Educazione ed Istruzione in favore del Comune di Bitonto, per la gestione dei servizi di nidi e sezioni primavera a titolarità privata, regolarmente autorizzati al funzionamento, attivi presso scuole dell’infanzia paritarie, inserite nel Sistema Integrato di Educazione ed Istruzione.

L’obiettivo dell’avviso pubblicato per la raccolta di manifestazione d’interesse, pubblicato online, punta ad incrementare la domanda di servizi per la prima infanzia con particolare attenzione ai nuclei familiari a basso reddito, disagiati e/o a rischio emarginazione sociale.

Con le risorse del Fondo, il Comune di Bitonto intende, infatti, acquistare posti utente presso le strutture per l’infanzia (asili nido, micro-nido, sezioni primavera), presenti sul territorio del Comune, in possesso dell’autorizzazione definitiva al funzionamento e dell’iscrizione al registro regionale delle strutture accreditate.

Una volta acquisita la disponibilità da parte delle strutture, i Servizi Sociali Professionali del Comune di Bitonto procederanno all’inserimento dei minori delle famiglie interessate, in base all’intensità del bisogno desunta da indicatori socio-economici.

Alle famiglie sarà data la possibilità di scegliere la struttura di proprio gradimento tra quelle che avranno manifestato la disponibilità a convenzionarsi. La scelta risulterà dall’apposito modulo di domanda predisposto dal Comune. Il numero di posti utente da acquistare presso ciascuna struttura sarà regolato da apposita convenzione con il Comune, nei limiti delle risorse disponibili.

Le manifestazioni d’interesse dovranno pervenire al Comune di Bitonto - Ufficio di Piano entro il 23 settembre alle 12 attraverso una delle seguenti modalità:

- All’ Ufficio Protocollo del Comune di Bitonto in plico chiuso riportante la seguente dicitura “FONDO PER L’ATTUAZIONE DEL SISTEMA INTEGRATO DI EDUCAZIONE ED ISTRUZIONE. MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A CONVENZIONARSI”

oppure

- mediante posta elettronica certificata al seguente indirizzo PEC protocollo.comunebitonto@pec.rupar.puglia.it indicando in oggetto: “FONDO PER L’ATTUAZIONE DEL SISTEMA INTEGRATO DI EDUCAZIONE ED ISTRUZIONE. MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A CONVENZIONARSI”.

Lascia il tuo commento
commenti