Importante traguardo

L’Arciconfraternita del SS. Rosario festeggia il 390° anniversario di fondazione

In programma due giornate celebrative nei giorni 12 e 13 novembre

Attualità
Bitonto domenica 10 novembre 2019
di La Redazione
Arciconfraternita Ss. Rosario
Arciconfraternita Ss. Rosario © n. c.

L’Arciconfraternita del SS. Rosario raggiunge il traguardo di 390 anni di vita e attività religiosa, caritativa, culturale. Era infatti il 13 novembre 1629 quando i Padri Domenicani, guidati dal Priore padre Pietro Martino Giannone, e i confratelli del Rosario (già aggregati in un'associazione laica di devoti di cui si hanno notizie dal 1559) rappresentati dal priore Alberto Guidale sottoscrissero ufficialmente l'atto di fondazione del sodalizio, come testimonia la Platea settecentesca. Da 390 anni sempre con rinnovato spirito e zelo l'Arciconfraternita del SS. Rosario continua il suo percorso di fede e devozione presso la chiesa di San Domenico, sotto la guida e la protezione della Regina del Santo Rosario, celeste Madre e Avvocata. Per ricordare questo importante avvenimento, il Consiglio Direttivo ha organizzato due giornate celebrative nei giorni 12 e 13 novembre presso la chiesa di San Domenico. Martedì 12 novembre, alle ore 19.00, la prof.ssa Carmela Minenna terrà una relazione sul tema “L’Arciconfraternita del SS. Rosario di Bitonto: 390 anni di culto, cultura e carità per la storia religiosa e civile della città”. Infine, mercoledì 13 novembre, 390° anniversario di fondazione dell’Arciconfraternita, padre Francesco D’Agostino, domenicano della Basilica Pontificia di San Nicola in Bari, presiederà la celebrazione eucaristica di ringraziamento con la partecipazione delle confraternite gemellate del SS. Rosario e delle Confraternite di Sant’Antonio di Padova e del Monte dei Morti della Misericordia.

Lascia il tuo commento
commenti