Data storica

Raccolta rifiuti, parte la Sanb: dal 1° agosto la nuova società sostituisce Asv

La nuova società, interamente pubblica, gestirà la raccolta dei rifiuti anche a Molfetta, Corato, Ruvo e Terlizzi

Attualità
Bitonto mercoledì 29 luglio 2020
di La Redazione
Raccolta rifiuti
Raccolta rifiuti © AndriaLive

Il dado è tratto. C’è la data e anche l’ufficialità degli atti: da sabato 1° agosto Sanb (Servizi ambientali Nord Barese) subentra ad Asv nell’ambito di gestore unitario per la raccolta e il trasporto di rifiuti nei comuni di Bitonto, Corato, Molfetta, Ruvo e Terlizzi.

La Sanb, società totalmente pubblica, erediterà gran parte delle attrezzature attualmente in essere all’Asv, che finirà in liquidazione, e avrà il medesimo contratto di gestione con già 3 milioni euro messi a bilancio dal comune di Bitonto per organizzare tutto il servizio sino a dicembre 2020. Quindi per il momento non si parla affatto di allargare il servizio “porta a porta”, che resta ancora confinato alle frazioni di Palombaio e Mariotto e al centro storico. Nominato anche il direttore generale della neonata compagnia: sarà Salvatore Mastrorillo, ex direttore di Asv e Asipu Corato.

“Polemiche, illazioni, pettegolezzi hanno conosciuto la loro conclusione – è il commento del sindaco Michele Abbaticchio, affidato ai suoi canali social –. Potremo pertanto investire legittimamente su nuovi interventi (nuove attrezzature, nuovi mezzi, nuovi bidoncini) senza 'il blocco' delle leggi nazionali. Questo, ovviamente, non comporterà solo la progressiva scomparsa dei vecchi cassonetti ma una nuova visione ecologica della comunità. Per l'abbandono dei rifiuti dovremo dare una mano anche noi, però: non c'è contratto che garantisca l'eliminazione della inciviltà”.

Lascia il tuo commento
commenti