Domenica 4 ottobre le celebrazioni entreranno nel vivo alle ore 11 con la Messa solenne presieduta da Don Rocco Priore

Si rinnova il culto per la Madonna del Rosario nella chiesa di San Domenico

Le restrizioni per l’emergenza sanitaria non fermeranno la devozione mariana curata dall’Arciconfraternita

Attualità
Bitonto mercoledì 30 settembre 2020
di La Redazione
Si rinnova il culto per la Madonna del Rosario nella chiesa di San Domenico
Si rinnova il culto per la Madonna del Rosario nella chiesa di San Domenico © n.c.

Anche quest’anno l’Arciconfraternita del SS. Rosario si appresta a vivere intensi momenti di fede e preghiera in occasione dei festeggiamenti in onore della Madonna del Rosario, che si svolgeranno, come da tradizione, nella chiesa di San Domenico. Il perdurare dell’emergenza sanitaria dovuta al rischio di diffusione dell’epidemia da Covid-19 e la nota della Conferenza Episcopale Pugliese del 20 maggio scorso sulle modalità di celebrazione delle feste religiose impongono prudenza e senso di responsabilità tali da non permettere lo svolgimento della processione mariana nella seconda domenica di ottobre.

La mancanza delle consuete celebrazioni esterne, tuttavia, non precluderà di vivere altrettanto intensamente le celebrazioni liturgiche che inizieranno giovedì 1° ottobre, giornata di apertura del mese mariano dedicato alla Madonna del Rosario, con la santa messa ogni sera (domenica esclusa) alle ore 19. Dal 1° al 6 ottobre si terrà la settimana mariana in preparazione alla festa liturgicasul tema “Maria risplende nel nostro cammino come segno di salvezza e di speranza” (Papa Francesco), che sarà guidata da Don Nicola Gioacchino Tatulli, vice parroco della Parrocchia Maria SS. Annunziata in Modugno, da Don Ciccio Acquafredda, padre spirituale del sodalizio, e da Don Felice Iacobellis, parroco della Parrocchia San Nicola di Bari in Adelfia-Montrone.Domenica 4 ottobre le celebrazioni entreranno nel vivo alle ore 11 con la Messa solenne presieduta da Don Rocco Priore, vice parroco della Concattedrale di Bitonto, cui seguirà la recita, in comunione con tutta la Chiesa, della Supplica alla Regina del SS. Rosario alle ore 12.00, definita dal Beato Bartolo Longo “l’ora del mondo”. Mercoledì 7 ottobre, festa liturgica della Beata Vergine Maria del Santo Rosario Regina delle Vittorie (nel ricordo della battaglia di Lepanto del 1571, che arrestò l’espansione dell’Impero Ottomano e che fu attribuita da Papa Pio V alla potente intercessione della Vergine), S.E. Mons. Felice Di Molfetta, Vescovo emerito di Cerignola-Ascoli Satriano, presiederà la solenne celebrazione eucaristica delle ore 18.30, durante la quale si terrà la cerimonia di accoglienza dei nuovi iscritti. La celebrazione sarà trasmessa in diretta televisiva su Antenna Sud (canale 13 del digitale terrestre) ed in streaming sulla pagina facebook del sodalizio “Arciconfraternita SS. Rosario – Bitonto”. Le giornate di festa saranno allietate dal giro della Bassa Musica “Città di Bitonto” per le vie del paese. La recita comunitaria del Rosario e il ritrovarsi nello spezzare il pane della Parola e dell’Eucaristia in questo momento di prova saranno un’ulteriore occasione di grazia per mettersi alla scuola di Maria, nonché per rinsaldare il vincolo di fratellanza della comunità confraternale, che conta circa 700 iscritti.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 01 ottobre 2020 alle 08:17 :

    Continuiamo a ripeterci che le limitazioni da Covid non inficieranno le celebrazioni ma sappiamo bene che questo è solo ingiustificato ottimismo. Di fatto il Covid ha rappresentato la fine delle feste patronali. Cancellate anche quando si poteva andare però al supermercato o più di recente al mare tutti ammassati. Ai cristiani è stato chiesto un di più di responsabilità che sa di eccesso. Rispondi a Franco