In sua difesa è intervenuto il sindaco Abbaticchio

"Detto Fatto" sospeso. Le scuse di Bianca Guaccero: "Mi prendo parte della responsabilità"

La conduttrice bitontina ha chiesto scusa a nome dell'intera squadra di Rai 2, dopo le polemiche scatenate dal tutorial sulla spesa sexy

Attualità
Bitonto venerdì 27 novembre 2020
di La Redazione
Bianca Guaccero a
Bianca Guaccero a "Detto Fatto" © n.c.

Una brutta pagina di storia della televisione italiana, nel giorno dedicato alla lotta contro la violenza sulle donne. Così è stato definito il siparietto sexy della pole dancer Emy Angelillo, il tutorial su come la donna dovrebbe fare la spesa per attirare l'attenzione maschile che è andato in onda lunedì nel corso del programma "Detto Fatto", condotto su Rai 2 dalla bitontina Bianca Guaccero.

Programma pomeridiano che ieri è stato sospeso, dopo le scuse della stessa conduttrice, del direttore di Rai2 Ludovico Di Meo e le parole dell’amministratore delegato Fabrizio Salini.

La stessa Bianca Guaccero, sul suo profilo Instagram, ha pubblicato un lungo post con uno sfondo nero a fare da allegato, in cui racconta il suo punto di vista sulla vicenda e se ne assume le responsabilità, in qualità di conduttrice:

"Sono una donna, una mamma single, che combatte ogni giorno per ciò in cui crede... soprattutto nella difesa della categoria che rappresento.. la donna... ho sempre lavorato proponendo di me una immagine molto lontana da quella della donna oggetto... cercando di abbattere qualsiasi muro di pregiudizio e maschilismo... ma sono la conduttrice di un programma, mi prendo parte della responsabilità di ciò che è accaduto. Chiedendo scusa a tutti, per la superficialità con cui è stata gestita questa situazione da parte di tutta la nostra squadra.", ha esordito. E ha continuato: "Sono certa della buona fede del gruppo autorale che lavora da mesi, cercando di confezionare, con grandissima fatica, un programma dignitoso e allegro nonostante tutte le difficoltà della situazione pandemica che stiamo vivendo. Il tutorial in questione, doveva aderire a dei toni comici e surreali, da non prendere sul serio, ma che stavolta ci sono venuti male".

"Perciò conclude mi scuso io a nome di tutta la mia squadra, con tutte quelle persone che si sono sentite colpite da questo triste siparietto. Come sempre ho fatto nella mia vita, mi adopererò affinché tutto questo non succeda mai più".

A prendere le difese della bitontina è intervenuto anche il sindaco Michele Abbaticchio: "La nostra Bianca Guaccero è umile, generosa, preparata. Ed onesta. Ecco perché chi ha scritto il copione della sceneggiata non è ancora in primo piano: gli onesti mettono sempre la faccia e pagano le colpe di altri. Si scusano per tutti anche quando subiscono, soffrono in silenzio e aspettano che il mondo si renda conto di tutto. Ma proprio tutto".

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Rosalba Giacalone ha scritto il 28 novembre 2020 alle 12:45 :

    Mi sembrano esagerate le motivazioni perché altri programmi con scene di ogni genere e peggio non sono mai state sospese e continuano a sporcare il nostro senso del pudore! Rispondi a Rosalba Giacalone

  • Michele pugliese ha scritto il 28 novembre 2020 alle 08:02 :

    Abbaticchio interviene sempre a sproposito su tutto perche pensa di capire tutto e tutti! Rispondi a Michele pugliese

  • GIUSEPPI DEPALO ha scritto il 27 novembre 2020 alle 13:55 :

    TUTTA LA COMPRENSIONE POSSIBILE PER LA NOSTRA CONCITTADINA. MA LE SCUSE NON SERVONO SE SI CONDUCE UN PROGRAMMA CHE FA DELLA DONNA OBIETTIVAMENTE OGGETTO. SI LASCIA E BASTA. SE POI NON SI E' IN GRADO DI CAPIRE IN TEMPO CHE L'IRONIA STA VOLGENDO A TRAGICA FARSA, ALLORA IL DISCORSO SI FA VERAMENTE GRAVE. DICIAMO ALLORA CHE SI DEVE COMPATIRE PERCHE' L'ATTUALE RAI E' (S)GOVERNATA DA ELEMENTI SCELTI DA SALVINI E DI MAIO. E QUINDI IN GENERALE NON CI SI PUO' ASPETTARE NULLA DI DIVERSO. Rispondi a GIUSEPPI DEPALO

    Maria P. ha scritto il 27 novembre 2020 alle 18:23 :

    Non ho capito cosa volevi dire? Sei d' accordo o no? Rispondi a Maria P.

  • Marco ha scritto il 27 novembre 2020 alle 11:57 :

    Non ho capito perché è intervenuto addirittura il Sindaco Rispondi a Marco

  • Maria P. ha scritto il 27 novembre 2020 alle 10:05 :

    Il problema vero è che la Rai usa tutti i mezzi per combattere la concorrenza e alzare l'audience e il "sexy" di una "pole dancer" (qualunque cosa significhi il termine) è il più efficace. Ma ad alzare sempre più l'asticella poi si rischia di cadere. Come è successo. Credo che anche la Guaccero sia "costretta" dal copione a mostrare molto di sé. Rispondi a Maria P.