Le accuse sono di detenzione e traffico di stupefacenti

Arrestato 47enne sulla Bitonto-Santo Spirito. Trasportava 2,5 chili di hashish

I panetti erano nascosti sotto il tappetino dell'auto, fermata dai poliziotti del Commissariato di Bitonto per un controllo

Cronaca
Bitonto lunedì 11 gennaio 2021
di La Redazione
Auto della Polizia
Auto della Polizia © n.c.

Lo scorso fine settimana i poliziotti del Commissariato di Bitonto hanno arrestato per detenzione e traffico di sostanze stupefacenti un pregiudicato barese di 47 anni.

Gli agenti della Squadra Volanti hanno fermato e controllato un’auto mentre, percorrendo la strada provinciale che collega Bitonto e Santo Spirito, effettuava una serie di manovre azzardate in violazione del codice della strada.

Gli agenti, dopo aver contestato le relative sanzioni amministrative, insospettiti dall’atteggiamento del conducente e considerati i suoi precedenti specifici in materia di sostanze stupefacenti, hanno eseguito una perquisizione del veicolo. Celata sotto il tappetino poggiapiedi del lato passeggero, hanno trovato una busta contenente 24 panetti di hashish, dal peso complessivo di circa 2,5 chili.

L’uomo è stato tratto in arresto e condotto nel carcere di Bari, a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

Lascia il tuo commento
commenti