Da settimane è caccia al felino in tutta la provincia di Bari

La pantera nera avvistata nelle campagne tra Bitonto e Giovinazzo

Il sindaco Abbaticchio invita alla prudenza e a seguire i consigli delle forze dell'ordine

Cronaca
Bitonto giovedì 11 marzo 2021
di La Redazione
Pantera
Pantera © n.c

Un nuovo avvistamento della pantera nera nelle campagne tra Bitonto e Giovinazzo.

A raccontare di aver visto, per fortuna da lontano, il felino è stato un cittadino residente a Palese, che nel pomeriggio ha reso una dichiarazione spontanea al Comando di Polizia locale di Giovinazzo. L’uomo ha riferito che intorno alle 11 di ieri, mentre era intento a raccogliere asparagi in un terreno incolto in località Bile, ha notato la pantera accovacciata su un trullo. Purtroppo, ha precisato l’uomo, l’animale si è dileguato prima di riuscire a raggiungere l’auto per telefonare e lanciare l’allarme.

La segnalazione ha fatto scattare le indagini da parte delle forze dell’ordine e delle istituzioni, che da settimane stanno dando la caccia in tutta la provincia di Bari alla pantera nera.

Dal sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, parte l’invito alla popolazione a tenere un comportato prudente e vigile, specie quando ci si reca in campagna.

“È estremamente importante – dichiara Abbaticchio – non farsi prendere da inutili allarmismi, ma è fondamentale seguire pedissequamente il decalogo comportamentale già diramato dal tavolo tecnico convocato in Prefettura a metà febbraio”.

Nel decalogo si invita la cittadinanza a:
prestare la massima attenzione agli spostamenti in aree periferiche, poco frequentate e scarsamente illuminate, soprattutto nelle ore crepuscolari, notturne e nelle prime ore del mattino, evitando in particolare attività quali passeggiate e sport all'aperto, conferimento di rifiuti, conduzione di animali da compagnia;
- prestare attenzione all'utilizzo di seconde case poco frequentate, in particolare case di campagna isolate;
-.mantenersi a distanza da case abbandonate e ruderi, cataste in legno, materiali edili abbandonati;
-  avvicinarsi con grande cautela e attenzione ad alberi di grandi dimensioni, tra i cui rami può nascondersi il felino;
-  tenere sotto controllo gli animali domestici e da compagnia, in particolare cani di tutte le taglie, in contesti rurali ed extraurbani;
- prestare attenzione in caso d'investimento di grandi animali, evitando assolutamente di scendere dal veicolo se non si è assolutamente certi dell'identità dell'animale investito.

Lascia il tuo commento
commenti