I bustoni per la raccolta sono stati forniti dall’azienda Non solo carta e dalla Sanb, i cui operatori li hanno poi presi in consegna

I volontari di 2hands ripuliscono la zona artigianale

Domenica scorsa 40 ragazzi hanno raccolto 857 chili di rifiuti in una delle aree più colpite dall'abbandono selvaggio

Cronaca
Bitonto martedì 25 maggio 2021
di La Redazione
Clean up nella zona artigianale
Clean up nella zona artigianale © 2hands Bitonto

857 chili di rifiuti raccolti: è il risultato del clean up di domenica scorsa nella zona artigianale di Bitonto. Nello specifico: 772,1 chili di indifferenziata, 66,5 chili di vetro e 18 di plastica.

Quaranta ragazzi, volontari dell’associazione ambientalista 2hands, si sono dati appuntamento alle 9.30 sul viale delle Nazioni, hanno lasciato in custodia le loro bici nel parcheggio dell’azienda Gary srl, grazie alla disponibilità del titolare Pino Verriello, e si sono dati da fare – “armati” di guanti e buona volontà – per ripulire una delle zone di Bitonto più aggredite dall’inciviltà, discarica abusiva di penumatici, mobilio e sanitari dismessi, rottami e spazzatura di ogni tipo.

I bustoni per la raccolta sono stati forniti dall’azienda Non solo carta e dalla Sanb, i cui operatori li hanno poi presi in consegna.

I volontari hanno ricevuto il plauso del presidente del Comitato Zona Artigianale, Vincenzo Marinelli.

L’attività si è svolta in concomitanza con i clean up dell’associazione 2hands in altre città: a Bari sulla spiaggia di Pane e pomodoro, a Gravina nel Parco Grottesolagne.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • G.T. ha scritto il 25 maggio 2021 alle 14:21 :

    un premio no? Rispondi a G.T.