In collaborazione col XIV Battaglione CC Calabria

Carabinieri arrestano spacciatore di sostanze stupefacenti mentre era detenuto ai domiciliari

Il 26enne è stato sorpreso a spacciare droga nei pressi della propria abitazione mentre era detenuto agli arresti domiciliari

Cronaca
Bitonto lunedì 10 settembre 2018
di La Redazione
Un posto di blocco dei Carabinieri
Un posto di blocco dei Carabinieri © n.c.

Proseguono ininterrottamente i controlli antidroga della stazione Carabinieri di Bitonto nel corso dei quali, con la collaborazione dei colleghi del XIV Battaglione CC Calabria, hanno tratto in arresto M.A., 26enne detenuto agli arresti domiciliari sorpreso a spacciare droga nei pressi della propria abitazione. L’attenzione investigativa dei Carabinieri è stata attirata dal continuo via vai di giovani presso l’abitazione dell’uomo, ubicata a ridosso del centro storico. Veniva predisposto un servizio di osservazione che consentiva di dare conferma dell’ipotesi di spaccio in atto. Immediata l’esecuzione di una perquisizione domiciliare, che consentiva di rinvenire e sequestrare una busta di cellophane contenente grammi 90 (novanta) di “hashish” e grammi 42 (quarantadue) di “marijuana” il tutto già suddiviso in complessive 70 dosi.
Per M.A. si sono aperte le porte del carcere di Bari.

Lascia il tuo commento
commenti