Ultim'ora

Coppia di fidanzati derubata e aggredita al campo 'Rossiello'

Secondo le ricostruzioni, i ragazzi sono stati costretti a consegnare denaro e smartphone dopo un debole tentativo di resistenza

Cronaca
Bitonto venerdì 14 settembre 2018
di La Redazione
Aggressione
Aggressione © n.c.

Una coppia di giovani fidanzati sarebbe stata aggredita e derubata nella loro auto la notte tra mercoledì e giovedì, nei pressi del campo comunale “Nicola Rossiello”, zona, abitualmente frequentata da coppiette in cerca d’intimità.

Secondo le ricostruzioni raccolte dagli inquirenti, i due ragazzi (lui 23, lei 17 anni) sono stati costretti a consegnare denaro e smartphone dopo un debole tentativo di resistenza ed essere stati picchiati. Il ragazzo, dopo essere stato stordito, al risveglio è riuscito a mettere in fuga l’aggressore, che aveva con sé anche un bastone.

Dopo essersi ripresi, i ragazzi si sono subito recati presso il commissariato di Polizia in via Traetta, dove hanno ricevuto i primi soccorsi e hanno sporto denuncia. Ma la vicenda non finisce qui. Perché i ragazzi, accompagnati al pronto soccorso del Policlinico di Bari, hanno incrociato il loro aggressore – anch’egli recatosi in ospedale per le ferite riportate nella colluttazione – e lo hanno riconosciuto, dando un’immediata scossa alle indagini e facendo scattare il fermo per il presunto aggressore.

Nel frattempo le indagini continuano: sono state acquisite le immagini delle telecamere poste in zona, le quali avrebbero rilevato alcuni momenti salienti della colluttazione, e l’auto della coppia è stata sottoposta a rilevamenti scientifici.

Lascia il tuo commento
commenti