Il fatto

Spaccio, 20enne bitontino ai domiciliari

È stato sorpreso dagli agenti mentre, lungo via Crocifisso, cedeva ad una persona una piccola bustina​

Cronaca
Bitonto lunedì 14 gennaio 2019
di La Redazione
Polizia
Polizia © n.c.

Un bitontino di 20 anni è stato arrestato ieri dai poliziotti del Commissariato di Polizia di Bitonto, nell’ambito degli specifici servizi predisposti per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Si tratta di Davide Marzella, sorpreso dagli agenti mentre, lungo via Crocifisso, cedeva ad una persona una piccola bustina

Presumendo che si potesse trattare di sostanza stupefacente, i poliziotti hanno fermato e sottoposto a controllo il giovane il quale, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di 10 dosi di marijuana, per un peso complessivo di 9 grammi, e di una dose di cocaina del peso di 0.4 grammi. Sequestrate anche alcune banconote di piccolo taglio, ritenute provento dell’attività di spaccio.

Il giovane è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento
commenti