Vicino la sp 156

Piromani a Bitonto, nuovo incendio doloso tra le campagne di Lama Balice

Sono stati necessari tremila litri d'acqua per domare le fiamme

Cronaca
Bitonto giovedì 11 luglio 2019
di La Redazione
Incendio a Lama Balice
Incendio a Lama Balice © n.c.

Ancora un incendio di natura dolosa nel nord Barese. A constatarlo sono i volontari delle Guardie ambientali d’Italia giunti sul posto per domare le fiamme. Un episodio, questo, che si inquadra in un panorama più ampio costellato da fuochi in questa calda stagione estiva, dove umidità e alte temperature sono molto spesso fattori scatenanti per l’origine dei focolai, ma che in casi come questo o i precedenti risultano essere tutt’al più un ausilio per gli artefici del gesto.

Assistiamo ad innumerevoli quantità di rifiuti gettata tra le campagne a cui intenzionalmente viene dato fuoco, come nella giornata di martedì 9 luglio, quando le Guardie ambientali d’Italia mentre prestavano servizio a Lama Balice, scorgevano dalla terrazza di Villa Framarino una colonna di fumo nero e denso proveniente dalle campagne in direzione Bitonto. Raggiunto il luogo, su una strada parallela alla sp 156 che collega Bari-Bitonto, a bordo del pick-up munito di pompe idriche, le Guardie si sono imbattute in oltre cento metri di fiamme. A bruciare erano sacche di immondizia, plastiche, copertoni di auto – a cui solitamente viene dato fuoco per poi ricavare il ferro che costituisce il telaio della gomma – ma anche numerose scatole di medicinali, gettate tra le sterpaglie sul ciglio della strada.

È stato necessario l’intervento dell’autobotte da tremila litri per spegnere il fuoco, data la grave entità dell’incendio. L’operazione è iniziata alle 13.30 e si è conclusa con successo alle 15.45 – informano le Guardie.

Lascia il tuo commento
commenti