Vile gesto

Scritta minacciosa contro un operatore sociale su una panchina del campo di via Togliatti

Lo sfogo di Abbaticchio: 'Una minaccia che mi fa male. E dovrebbe fare ancora più male a chi l'ha scritta'

Cronaca
Bitonto sabato 27 giugno 2020
di La Redazione
Scritta minacciosa contro un operatore sociale nel campo di via Togliatti
Scritta minacciosa contro un operatore sociale nel campo di via Togliatti © Facebook

Vigilante (parolaccia) muori. Ovviamente in dialetto bitontino.

Questa scritta, sotto forma di – non tanto velata – minaccia è stata ritrovata su una panchina in pietra, nuova, presso il campo di calcetto di via Togliatti. Dove, oltre al campo di gioco, sorge anche un orto sociale gestito da cooperative che si prendono cura anche del parco.

Il sindaco Michele Abbaticchio, pubblicando su Facebook la foto dell’ignobile scritta, ringrazia chi “ogni giorno prova ad educare i ragazzi che i genitori si rifiutano di educare, cercando di fargli comprendere che questi nove parchi creati e cinque aree sportive aperte con un orto sociale sono anche proprietà loro e, pertanto, vanno curate, non distrutte”.

“Ecco perché capirete bene che vedere questa minaccia al nostro operatore sociale, indebitamente chiamato ‘vigilante, mi fa male – continua il primo cittadino –. Peraltro su una nuova panchina in pietra. E dovrebbe fare ancora più male a chi l'ha scritta: magari vedendola qui in foto capirà di essere debole, forse un pochino vigliacco. Comprenderà, forse, quanto brutto sarebbe il mondo se venisse trattato solo violando la bellezza e la sicurezza del prossimo. Se fosse pieno di offese e volgarità come questa”.

Lascia il tuo commento
commenti