Presso la chiesa del Purgatorio

In programma oggi il convegno 'Parole e musica: dalla cinquecentina al manoscritto musicale'

Una serata per presentare gli atti del convegno promosso dall'associazione musicale culturale "Davide delle Cese" e sostenuto dal Dipartimento della Gioventù e Scn

Cultura
Bitonto mercoledì 09 ottobre 2019
di La Redazione
Locandina convegno 'Parole e musica'
Locandina convegno 'Parole e musica' © n. c.

In programma oggi presso la chiesa del Purgatorio di Bitonto la presentazione degli atti del convegno Parole & Musica. Dalla cinquecentina al manoscritto musicale a cura della dottoressa Liliana Tangorra, per presentare al pubblico e agli addetti ai lavori gli esiti del progetto omonimo promosso dall'Associazione Musicale Culturale "Davide delle Cese" in collaborazione con la cooperativa FeArt nell'ambito del progetto "Giovani per i beni culturali" sostenuto dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, finalizzato al recupero, alla salvaguardia ed alla valorizzazione del materiale librario raro e prezioso (incunaboli, cinquecentine, manoscritti musicali) in giacenza presso la Biblioteca Comunale "E. Rogadeo" di Bitonto.

Le azioni intraprese, che sono state alla base del convegno di cui si presentano gli atti, hanno avuto l'intento di avvicinare i giovani al mondo della cultura offrendo loro la possibilità di confrontarsi con figure professionali specializzate; restituire alla pubblica fruizione il cospicuo patrimonio musicale e librario antico, in modo da salvaguardarne i contenuti e promuoverne la conoscenza a livello nazionale e internazionale; incentivare il turismo culturale attraverso la promozione del patrimonio storico-artistico della città di Bitonto.

Il focus del progetto mira, dunque, a riportare l’attenzione su un patrimonio, librario e musicale, che riconsideri la figura di Michele Carelli e il patrimonio librario del XVI/XVII secolo della Biblioteca Comunale di Bitonto attraverso i contributi di Vito Vittorio Desantis, Dinko Fabris, Luigi Sebastiano Lauta, Nicola Pice, Paolino Addesso, Antonio Sicolo, Domenico Ferrovecchio, Marrone Leonardo, Liliana Tangorra

Lascia il tuo commento
commenti