Palcoscenico d'estate

Riparte 'Cultura panoramica', seconda stagione per la rassegna diretta da Silvia Cariello

​Dal 3 luglio torna la splendida terrazza con vista su lama Balice, nel centro antico di Bitonto, sarà di nuovo palcoscenico d’estate per differenti performance

Cultura
Bitonto mercoledì 01 luglio 2020
di La Redazione
Terrazza cultura panoramica
Terrazza cultura panoramica © n.c.

Dal 3 luglio torna in scena Cultura Panoramica: la splendida terrazza con vista su lama Balice, in strada San Pietro de Castro nel centro antico di Bitonto, sarà di nuovo palcoscenico d’estate per performance di arte, letteratura, musica, teatro, cinema e benessere personale.

La rassegna ideata e diretta da Silvia Cariello, animatrice culturale e padrona di casa, riparte con “Come Back”, assolo a due di Rose Mary Nicassio e Leonardo Torres, voce e pianoforte che s’intrecciano in una sorprendente contaminazione di musica e recital. Il duo aprirà il sipario sulla seconda stagione di Cultura Panoramica dopo la pausa prolungata dal Covid. Doppio appuntamento venerdì 3 luglio, alle 20.30 e alle 21.30, con prenotazione obbligatoria (informazioni sulla pagina Facebook di Cultura Panoramica).

“Una ripartenza faticosa ma necessaria – spiega Silvia Cariello – per superare il buio di questi mesi e tornare a godere dei tramonti e del cielo stellato dalla nostra terrazza. Per ritrovarsi, per riprovare le emozioni che hanno animato la scorsa estate, per rilanciare una scommessa sulla cultura che si è rivelata vincente: quella di una visione d’insieme, plurale e variegata, che spazia dalla danza ai libri mescolando suoni e colori, competenze e talenti, arti e saperi, intrecciando collaborazioni e seminando nuovi progetti”.

“Il successo di Cultura Panoramica – prosegue la giovane direttrice artistica – è stato suggellato con l’iscrizione nell'Albo delle associazioni riconosciute dal Comune di Bitonto. Un riconoscimento che è per me motivo di orgoglio e di rinnovato impegno. Sento la responsabilità di tornare in attività nonostante i rischi, i protocolli e le difficoltà post Covid. Ho deciso di non fermarmi perché credo che condividere cultura, anche in questo periodo di distanziamento sociale, possa abbattere le barriere e restituire fiducia nel futuro. Voglio dare il mio contributo per far conoscere Bitonto come città capace di architettare il bello, voglio accendere nel pubblico la curiosità verso nuove forme di cultura”.

Visto il momento storico di particolare difficoltà, il costo del tesseramento è stato fissato a 5 euro, così come il ticket d'ingresso agli eventi.

Con una veduta spettacolare e la fragrante cornice di piante e fiori in vaso, premiate con il primo posto al concorso fotografico "La grasta sulla terrazza 2019", Cultura Panoramica è pronta a regalare una nuova estate di magia.

Lascia il tuo commento
commenti