Oggi si è espresso il Consiglio regionale

Incompatibilità assessore Stea, respinta la richiesta di Marianna Legista

Debiti non estinti con la Regione alla base dell’istanza dell’assessora bitontina, prima dei non eletti nella lista Popolari con Emiliano alle scorse regionali

Politica
Bitonto martedì 18 gennaio 2022
di La Redazione
Marianna Legista
Marianna Legista © BitontoLive.it

Con 43 voti contrari e due favorevoli, il Consiglio regionale della Puglia ha respinto oggi l’ipotizzata incompatibilità del consigliere e assessore regionale Gianni Stea.

A novembre scorso la bitontina Marianna Legista (assessora comunale ai servizi demografici e cimiteriali e alle pari opportunità), prima dei non eletti alle regionali del settembre 2020 nella lista Popolari con Emiliano, aveva inviato alla segreteria del Consiglio e al presidente Michele Emiliano una richiesta di verifica di compatibilità con la carica di consigliere regionale di Gianni Stea, per via di una presunta posizione debitoria dell’assessore al personale con la stessa Regione.

Oggi in aula l’assessore Stea ha chiarito di aver estinto i debiti pregressi, come testimoniato anche dalla documentazione presentata, quindi è decaduta anche ogni eventuale incompatibilità.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Pino ha scritto il 19 gennaio 2022 alle 08:36 :

    Attack... L'attacca tutto più solido il più pervasivo il più espandibile. Ci ha provato... Ma inventarsi una incompatibilità per debiti è stato geniale. Da vera... Regista👋👍👊😇😂😂😹 Rispondi a Pino

  • Marco ha scritto il 18 gennaio 2022 alle 17:50 :

    I Popolari stanno con Emiliano mica tra di loro. Rispondi a Marco

  • Michele pugliese ha scritto il 18 gennaio 2022 alle 14:48 :

    Voleva andare alla regione? 😆😆😆😆😆😆😆😆😆😆😆 Rispondi a Michele pugliese