La nota

Riattivati corsi informatica per videolesi al Messeni, Damascelli (Fi): ​«Risultato importante»

Il consigliere regionale di Forza Italia si dice 'contento di essersi battuto' per questo servizio essenziale

Politica
Bitonto martedì 04 dicembre 2018
di La Redazione
Domenico Damascelli
Domenico Damascelli © Facebook

«Finalmente sono stati riattivati i corsi di informatica nel centro educativo riabilitativo per videolesi Messeni di Rutigliano, la cui erogazione era stata sospesa per carenza di fondi. Sono davvero felice per la ripresa - che ho più volte sollecitato - di un servizio essenziale per le persone con deficit visivo della provincia di Bari». Lo dichiara Domenico Damascelli, consigliere regionale di Forza Italia.

«A febbraio scorso - ricorda - avevo sollevato il caso con un’interrogazione consiliare urgente diretta alla Giunta regionale affinché si facesse carico del problema, vista l’importanza del centro di Rutigliano, imprescindibile presidio formativo e sociale. A seguito di questa mia interrogazione, l’assessore regionale al Welfare aveva assunto impegni precisi ad intervenire per favorire la piena operatività del centro, attraverso l’attivazione dello strumento dei buoni servizio finalizzati alla compartecipazione delle rette a carico delle famiglie».

«Ma, vista la mancanza di atti concreti, a giugno scorso sono tornato a sollecitare l’impegno dei soggetti pubblici interessati, chiedendo un’audizione in VI Commissione per un confronto con gli assessori a Welfare e Lavoro della Regione Puglia, con i rappresentanti della Città Metropolitana di Bari, del Comune di Rutigliano, del centro Messeni e dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti. Sollecitavo, in particolare, la ripresa dei corsi di informatica, mirati alla formazione e all’aggiornamento professionale dei soggetti videolesi che necessitano di specifici ausili didattici e preparazione ad hoc per l’utilizzo di tecnologie informatiche indispensabili per le loro attività, soprattutto lavorative. Chiedevo alla Regione misure straordinarie per assicurare la prosecuzione dei corsi ed il ripristino delle attività del cento di Rutigliano».

«Adesso, finalmente, il servizio è ripartito, restituendo ai soggetti videolesi di Bari e provincia la possibilità di potenziare autonomia personale, mobilità e orientamento attraverso corsi essenziali. Un risultato importante in direzione dell’integrazione socio educativa delle persone svantaggiate», conclude Damascelli.

Lascia il tuo commento
commenti