Italia in Comune

ItC apre i battenti in Molise, Abbaticchio: "Felice dell’apertura di una sezione fuori regione"

Oltre a Termoli sono state inaugurate anche le sezioni di Barletta e Capurso

Politica
Bitonto domenica 14 aprile 2019
di La Redazione
Primo congresso di Italia in Comune Puglia
Primo congresso di Italia in Comune Puglia © n.c.

Italia in Comune apre i battenti in tre nuove città. Ieri sera a Barletta cìè stato il taglio del nastro della sezione locale alla presenza dei leader di partito.

Oltre a Michele Abbaticchio, vicecoordinatore nazionale e Rosario Cusmai, coordinatore regionale, hanno partecipato all’evento inaugurale Antonio Nunziante, Tommaso Laurora, Grazia Desario e Michelangelo Cassatella, rispettivamente presidente e vicepresidente regionale, presidente provinciale per la Bat e coordinatore cittadino Barletta.

Mercoledì 17 sarà la volta di Capurso, città il cui primo cittadino ha recentemente ufficializzato la sua adesione al partito e il suo pieno sostegno alla candidatura per le europee del ‘collega’ Abbaticchio. Oltre ai due, parteciperanno ai lavori anche altri tre sindaci: Davide Carlucci di Acquaviva, che all’interno del partito ricopre il ruolo di vicecoordinatore regionale, Tommaso Depalma di Giovinazzo, presidente provinciale per Bari, e Giuseppe Nitti di Casamassima, coordinatore provinciale per Bari. Anche a questo secondo evento, che avrà inizio alle 19.30, prenderanno parte il presidente regionale Nunziante e il coordinatore Cusmai.

Con una punta di orgoglio, il vicecoordinatore nazionale Abbaticchio ha fatto sapere di essere particolarmente felice dell’apertura di una sezione anche oltre i confini regionali, quella di Termoli che sarà guidata da Giorgio De Luca.

“Solo qualche giorno fa il progetto politico muoveva i suoi primi passi, mentre oggi ci troviamo a dare il benvenuto a nuove sezioni anche oltre i nostri confini territoriali. E’ il sintomo del fatto che la voglia di cambiamento è percepita ovunque e che la nostra forza politica è quella che maggiormente sta intercettando questi propositi di rinnovamento da chi, evidentemente, non si rassegna a piegarsi al populismo dilagante. C’è ancora speranza” ha commentato Abbaticchio.

Da parte sua, De Luca si è detto “orgoglioso di ricevere ora quest’incarico e già al lavoro da tempo in vista delle prossime tornate elettorali”. Termoli, infatti, come molti comuni pugliesi, è prossima al voto per il rinnovo del Consiglio Comunale, oltre ad essere territorio della circoscrizione sud per le europee, quella cioè in cui Abbaticchio ha fatto sapere di essere candidato ufficiale. Qui, il vicecoordinatore nazionale ha previsto una visita nelle prossime settimane proprio per un incontro con i simpatizzanti molisani.

Lascia il tuo commento
commenti